Lunedì, 27 Maggio 2019

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00064518
OggiOggi162
IeriIeri284
Nella settimanaNella settimana162
Nel meseNel mese8903
TuttoTutto64518
Il Tuo Indirizzo IP è 54Dot234Dot227Dot202
UNITED STATES
US
Ospiti 24
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 27/05/2019 12:31:22
Ultimo accesso: 27/05/2019 12:31:22

Cerca negli articoli

LA TRAGEDIA DEL 24 APRILE 2019

tragedia torrente pavoneSi vede solo “il tetto” dell’auto immersa nelle acque del torrente “Pavone”

Tutti i Telegiornali nazionali, martedì sera e mercoledì 24 Aprile hanno dato ampio spazio a ciò che è accaduto in questo nostro Paese. Che cosa è successo?

 Le acque tempestose  del torrente Pavone hanno travolto l’auto sulla quale viaggiavano due coniugi ottantenni che stavano facendo ritorno al podere nella zona intorno al torrente “Pavone”. Si tratta di Fabrizio Salvadori e della moglie Maria Grazia Milani, di Santa Margherita Ligure.

Da diversi anni avevano comprato quella casa restaurandola, per venirvi, via via, a passare qualche giorno di riposo e di serenità. Il 23 Aprile, martedì dopo Pasqua, dopo essere stati in paese a Castelnuovo stavano ritornando a casa, ma. mentre tentavano di attraversare il greto del torrente Pavone, la “piena” improvvisa delle acque ha investito l’auto trascinandola via. Lui si è salvato riuscendo a uscire, ma la moglie è stata portata via con la macchia.

Le ricerche dei Vigili di Fuoco di Saline e dei soccorritori della Misericordia di Castelnuovo sono state vane, prima che scendesse la notte.

Come era facile prevedere, il corpo senza vita della signora Maria Grazia è stato ritrovato solo mercoledì mattina 24 Aprile a circa 5 chilometri. Siamo rimasti tutti sconvolti e addolorati da questa tragedia, e tutti, anche come Parrocchiani esprimiamo al signor Fabrizio a ai familiari le nostre condoglianza. Non manchi una preghiera per la povera signora morta così tragicamente.                                                  Don Secondo

Fonte: Una grave disgrazia

Rassegna vecchi articoli..

La nostra Chiesa è Chiesa di martiri

La nostra Chiesa è Chiesa di martiri

La nostra Chiesa è Chiesa di martiri

“La nostra Chiesa è Chiesa dei martiri”. Nella Messa mattutina a Casa Santa Marta, soffermandosi sulla lapidazione di Santo Stefano, Papa Francesco ricorda con parole commosse quanti oggi sono perseguitati e uccisi perché cristiani. E sottolinea che ci sono anche “martiri nascosti” che cercano strade nuove per aiutare i fratelli e per questo vengono perseguitati dai “Sinedri moderni”. 

Read more
IN MEMORIA DI SUOR CECILIA

IN MEMORIA DI SUOR CECILIA

IN MEMORIA DI SUOR CECILIA

". . .  voglio ricordare, questa carissima sorella dal volto buono, dagli occhi e dal sorriso amabili . . . ." di Don Secondo Macelloni Sinceramente provo molta difficoltà a scrivere che mia sorella Suor Cecilia è morta!!! Purtroppo è così, è vero! Tuttavia“in questa pagina” devo e voglio parlare un poco di lei, pensando che farà piacere anche a voi che la conoscevate. E poi ne sento anche il bisogno!......

Read more
Da Dublino a Roma Manuale per il perfetto matrimonio omosex

Da Dublino a Roma Manuale per il perfetto matrimonio omosex

Da Dublino a Roma Manuale per il perfetto matrimonio omosex

DI MAFIA O TERRORISMO – La legge n. 302 del 1990 ha esteso anche ai conviventi more uxorio le provvidenze che lo Stato accorda alle vittime. VITTIME Il referendum per le nozze omosessuali nell’Irlanda una volta cattolica ha dato un colpo d’acceleratore anche in Italia alla marcia verso una legge sulla “civil partnership” tra persone dello stesso sesso. Il fatto che il governo in carica in Italia...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme