Lunedì, 16 Settembre 2019

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00101663
OggiOggi199
IeriIeri269
Nella settimanaNella settimana199
Nel meseNel mese4637
TuttoTutto101663
Il Tuo Indirizzo IP è 100Dot26Dot182Dot28
?
UNKNOWN
Ospiti 26
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 16/09/2019 17:04:36
Ultimo accesso: 16/09/2019 17:04:36

Cerca negli articoli

LA TRAGEDIA DEL 24 APRILE 2019

tragedia torrente pavoneSi vede solo “il tetto” dell’auto immersa nelle acque del torrente “Pavone”

Tutti i Telegiornali nazionali, martedì sera e mercoledì 24 Aprile hanno dato ampio spazio a ciò che è accaduto in questo nostro Paese. Che cosa è successo?

 Le acque tempestose  del torrente Pavone hanno travolto l’auto sulla quale viaggiavano due coniugi ottantenni che stavano facendo ritorno al podere nella zona intorno al torrente “Pavone”. Si tratta di Fabrizio Salvadori e della moglie Maria Grazia Milani, di Santa Margherita Ligure.

Da diversi anni avevano comprato quella casa restaurandola, per venirvi, via via, a passare qualche giorno di riposo e di serenità. Il 23 Aprile, martedì dopo Pasqua, dopo essere stati in paese a Castelnuovo stavano ritornando a casa, ma. mentre tentavano di attraversare il greto del torrente Pavone, la “piena” improvvisa delle acque ha investito l’auto trascinandola via. Lui si è salvato riuscendo a uscire, ma la moglie è stata portata via con la macchia.

Le ricerche dei Vigili di Fuoco di Saline e dei soccorritori della Misericordia di Castelnuovo sono state vane, prima che scendesse la notte.

Come era facile prevedere, il corpo senza vita della signora Maria Grazia è stato ritrovato solo mercoledì mattina 24 Aprile a circa 5 chilometri. Siamo rimasti tutti sconvolti e addolorati da questa tragedia, e tutti, anche come Parrocchiani esprimiamo al signor Fabrizio a ai familiari le nostre condoglianza. Non manchi una preghiera per la povera signora morta così tragicamente.                                                  Don Secondo

Fonte: Una grave disgrazia

Rassegna vecchi articoli..

LETTERA ENCICLICA  LAUDATO SI’

LETTERA ENCICLICA LAUDATO SI’

LETTERA ENCICLICA  LAUDATO SI’

LETTERA ENCICLICA LAUDATO SI’  DEL SANTO PADRE FRANCESCO  SULLA CURA DELLA CASA COMUNE ..... Si dimentica che «l’uomo non è soltanto una libertà che si crea da sé. L’uomo non crea se stesso. Egli è spirito e volontà, ma è anche natura » ....  Scarica il testo completo

Read more
Messa di sabato sera, 15 settembre, in memoria di San Nicola da T...

Messa di sabato sera, 15 settembre, in memoria di San Nicola da T...

Messa di sabato sera, 15 settembre, in memoria di San Nicola da T...

E’ un Santo vissuto molti anni fa, un Santo molto amato nelle Marche ma in  tante altre pari d’Italia e del mondo: E’ un Santo che  da tanto tempo viene venerato anche nella nostra Parrocchia e lo prova il fatto che  nella nostra chiesa ha un altare a lui dedicato: L’altare è quello in cima alla navata di sinistra, ove in alto c’è, al centro, un affresco che raffigura la Madonna che...

Read more
Il Papa fa gli auguri alla Curia Romana: con le chiacchiere si compiono...

Il Papa fa gli auguri alla Curia Romana: con le chiacchiere si compiono...

Il Papa fa gli auguri alla Curia Romana: con le chiacchiere si compiono...

“Senza Dio non si può fare nulla”, “lo Spirito Santo unisce mentre il maligno divide”. Papa Francesco ha usato un linguaggio schietto per stilare un “catalogo delle malattie” che oggi possono colpire il corpo della Chiesa. Nel corso di quello che ha definito “uno stimolo e un esame di coscienza per prepararsi al Natale”, il Pontefice ha parlato della Curia come di un corpo soggetto a tentazioni, pericoli...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme