Giovedì, 08 Dicembre 2022

Visite dal 1 Sett. 2018

00381584
OggiOggi252
IeriIeri100
Nella settimanaNella settimana854
Nel meseNel mese1370
TuttoTutto381584
Il Tuo Indirizzo IP è 44Dot201Dot99Dot222
UNITED STATES
US
Ospiti 6
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 08/12/2022 11:16:44
Ultimo accesso: 08/12/2022 11:16:44

RIFLETTIAMO UN PO’!

Papa Francesco con i poveri

Nei giorni scorsi la Caritas Nazionale ci ha detto che la povertà (anche se i politici dicono il contrario) sta aumentando in modo preoccupante, soprattutto nelle città. Ma da noi esistono i poveri? Ricordiamoci che Castelnuovo, oggi, ha una popolazione diversa dal passato. Oggi tra noi esistono, anche se amano non farsi vedere, persone disoccupate e sottoccupate, persone che lavorano e sono costrette a ricevere lo “stipendio” quando vuole e nella misura che vuole “il datore di lavoro”. Ci sono persone che soffrono e non possono curarsi perché non hanno i soldi per pagare le visite “speciali” e molte medicine “senza mutua”. Ci sono persone che accettano volentieri “abiti usati” perché non possono comprarsene di nuovi; famiglie che non ce la fanno a pagare le bollette della luce, del riscaldamento, o l’affitto di casa; famiglie che non ce la fanno a pagare i libri scolastici per i figli. Queste “povertà" esistono davvero, purtroppo! Ci sono queste sofferenze, e non importa che le subiscano cittadini italiani o di altre nazionalità!

Don Secondo

Rassegna vecchi articoli..

Don Secondo: il mio  ’68, cinquant'anni fa…

Don Secondo: il mio ’68, cinquant'anni fa…

Don Secondo: il mio  ’68, cinquant'anni fa…

Il “1968”?... No, non voglio parlare di quello che fu il "1968” per la società di allora non solo in Italia ma in tutta Europa: per dire qualcosa ricordo che fu il tempo in cui si contestava. Fu il tempo in cui a scuola bisognava promuovere tutti con “il 6 o il 18 politico”; fu il tempo della grande contestazione “dappertutto”, nella famiglia, nella scuola, nelle piazze e anche nella Chiesa. Non voglio...

Read more
Dai sempre il meglio di te

Dai sempre il meglio di te

Dai sempre il meglio di te

- L'uomo è irragionevole, illogico, egocentrico: non importa, amalo. - Se fai il bene, diranno che lo fai per secondi fini egoistici: non importa, fa' il bene. - Se realizzi i tuoi obiettivi, incontrerai chi ti ostacola: non importa, realizzali. - Il bene che fai forse domani verrà dimenticato non importa, fa' il bene. - L'onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile: non importa, sii onesto...

Read more
MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA CELEBRAZIONE LITURGICHE

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA CELEBRAZIONE LITURGICHE

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA CELEBRAZIONE LITURGICHE

AVVISO MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA CELEBRAZIONE LITURGICHE OCCORRE MANTENERE LA DISTANZA DI “SICUREZZA SANITARIA” DI ALMENO UN METRO IN OGNI MOMENTO DELLA CELEBRAZIONE. PRIMA DEL SUO INIZIO E DOPO IL SUO TERMINE, ANCHE NEI LUOGHI ADIACENTI LA CHIESA NELL’ACCESSO E NELL’USCITA VA RISPETTATA LA DISTANZA DI UN METRO;  LA CAPIENZA MASSIMA DELLA CHIESA È DI N°  PERSONE  SI RICORDA...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme