Giovedì, 21 Novembre 2019

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00121572
OggiOggi203
IeriIeri285
Nella settimanaNella settimana1104
Nel meseNel mese6630
TuttoTutto121572
Il Tuo Indirizzo IP è 3Dot93Dot74Dot227
UNITED STATES
US
Ospiti 23
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 21/11/2019 18:23:25
Ultimo accesso: 21/11/2019 18:23:25

Cerca negli articoli

«Vicini alle famiglie ferite e ai matrimoni falliti»

LaFamigliaIl Papa nel salutare i partecipanti all'Incontro mondiale promosso dalle Equipes Notre-Dame, movimento laicale di spiritualità coniugale, nato in Francia nel 1938 per rispondere all’esigenza delle coppie di sposi di vivere in pienezza il proprio sacramento, ha detto. La missione che vi è affidata è tanto più importante in quanto l’immagine della famiglia – come Dio la vuole, composta da un uomo e una donna in vista del bene dei coniugi ed anche della generazione e dell’educazione dei figli – è deformata mediante progetti contrari sostenuti da, colonizzazioni ideologiche, “Vi esorto anche a continuare a farvi vicini alle famiglie ferite, che sono oggi tanto numerose per problemi di salute, per mancanza di lavoro, problemi di salute, di un lutto, della preoccupazione causata da un bambino, dello squilibrio provocato da una lontananza o un’assenza, di un clima di violenza.

Dobbiamo avere il coraggio di entrare in contatto con queste famiglie, in maniera discreta ma generosa, materialmente, umanamente o spiritualmente, in quelle circostanze dove esse si trovano vulnerabili”. “Infine vi invito ad essere strumenti della misericordia di Cristo e della Chiesa verso le persone il cui matrimonio è fallito. Non dimenticate mai che la vostra fedeltà coniugale è un dono di Dio, e che verso ciascuno di noi è stata usata misericordia. Una coppia unita e felice può comprendere meglio di chiunque altro, come dall’interno, la ferita e la sofferenza che provocano un abbandono, un tradimento, un fallimento dell’amore. E’ necessario quindi che voi possiate portare la vostra testimonianza, il vostro esempio e la vostra esperienza per aiutare le comunità cristiane a discernere le situazioni concrete di queste persone, ad accoglierle con le loro ferite, e ad aiutarle a camminare nella fede e nella verità.

Fonte: Famiglia Parrocchiale Nr. 2394

Rassegna vecchi articoli..

GIORNATA MISSIONARIA: LA DOMENICA DELLA CARITA’

GIORNATA MISSIONARIA: LA DOMENICA DELLA CARITA’

GIORNATA MISSIONARIA: LA DOMENICA DELLA CARITA’

Sentiamo cosa dice Papa Francesco «Ritengo pertanto opportuno richiamare le sapienti indicazioni dei miei Predecessori, i quali disposero che a questa Opera delle Missioni andassero destinate tutte le offerte che ogni diocesi, parrocchia, comunità religiosa, associazione e movimento ecclesiale, di ogni parte del mondo, potessero raccogliere per soccorrere le comunità cristiane bisognose di aiuti e...

Read more
SIATE PROMOTORI E TESSITORI DI PACE…

SIATE PROMOTORI E TESSITORI DI PACE…

SIATE PROMOTORI E TESSITORI DI PACE…

  «Il Signore mi chiama a salire sul Monte ma non abbandono la Chiesa» Il Papa ha rivolto il suo invito a tutti, ma specialmente a “chi è chiamato ad essere promotore e 'tessitore' di pace nelle comunità religiose e civili, nei rapporti sociali e politici e nelle relazioni internazionali”.

Read more
«Vattene, Satana!»: le ultime parole di padre Jacques

«Vattene, Satana!»: le ultime parole di padre Jacques

«Vattene, Satana!»: le ultime parole di padre Jacques

di Dominique Lebrun*05-08-2016 Quella che segue è una rapida traduzione dell’omelia, riportata dal sito aleteia.org, pronunciata dall’arcivescovo di Rouen, Dominique Lebrun, durante la Messa funebre di padre Jacques Hamel, assassinato mentre celebrava la Messa nella sua chiesa di Saint Etienne du Rouvray, in Normandia. 

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme