Mercoledì, 19 Maggio 2021

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00268097
OggiOggi86
IeriIeri251
Nella settimanaNella settimana619
Nel meseNel mese5553
TuttoTutto268097
Il Tuo Indirizzo IP è 18Dot204Dot227Dot34
UNITED STATES
US
Ospiti 8
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 19/05/2021 05:30:01
Ultimo accesso: 19/05/2021 05:30:01

Cerca negli articoli

Cristiani d'Iraq, una doppia catastrofe nell'indifferenza generale

ProfughiInFuga

Nell'indifferenza generale è iniziata la seconda fase del disastro iracheno: la migrazione dei cristiani finora raccolti nei campi profughi. In questo modo inizia a scomparire la storia, l'eredità e l'identità di questo popolo. La comunità internazionale - Usa e Ue in testa per le loro responsabilità - non può continuare a restare inerte. E i musulmani devono smetterla di tacere davanti a questi crimini

Rassegna vecchi articoli..

IL “SINODO” DEI GIOVANI: “I GIOVANI E LA FEDE”

IL “SINODO” DEI GIOVANI: “I GIOVANI E LA FEDE”

IL “SINODO” DEI GIOVANI: “I GIOVANI E LA FEDE”

Mercoledì scorso 3 Ottobre è iniziato a Roma quello che è chiamato “Sinodo dei Giovani”, un incontro speciale dei vescovi di tante parti del mondo che intende portare la Chiesa a interrogarsi e a prendersi cura delle nuove generazioni, riflettendo sul loro modo di vivere, le loro aspirazioni, le loro scelte. Questa informazione ha lo scopo di cercare di coinvolgere un po’, almeno come informazione,...

Read more
Cristiani d'Iraq, una doppia catastrofe

Cristiani d'Iraq, una doppia catastrofe

Cristiani d'Iraq, una doppia catastrofe

Pubblichiamo l'«Appello alla coscienza del mondo», scritto dal Patriarca caldeo di Baghdad, monsignor Sako. È ormai evidente che ai cristiani iracheni, insieme ad altre minoranze, è stato inferto un colpo mortale al cuore delle loro vite e della loro esistenza, attraverso la cacciata di centomila cristiani con la forza, o rubando i loro possedimenti, i soldi, i documenti, o occupando le loro case....

Read more
DON RAFFAELE ABITA A CASTELNUOVO

DON RAFFAELE ABITA A CASTELNUOVO

DON RAFFAELE ABITA A CASTELNUOVO

Questa è una bella notizia! Don Raffaele il nostro Vicario Parrocchiale ora non sta più a Larderello ma a Castelnuovo. Gli abbiamo preparato il “suo” appartamento all’Asilo in modo che ci stesse bene e volentieri e per la prima volta, dopo la Messa di notte del Natale, vi ha dormito. Don Raffaele occupa le stanze che prima formavano l’appartamento delle suore. Lui è contento e anch’io, anche noi...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme