Mercoledì, 16 Gennaio 2019

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00015966
OggiOggi180
IeriIeri175
Nella settimanaNella settimana514
Nel meseNel mese2919
TuttoTutto15966
Il Tuo Indirizzo IP è 54Dot146Dot206Dot127
UNITED STATES
US
Ospiti 72
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 16/01/2019 20:39:09
Ultimo accesso: 16/01/2019 20:39:09

Cerca negli articoli

55 ANNI DI SACERDOZIO:il saluto di Padre Paolo PF

Carissimo Donse

PadrePaolooggi la sua Parrocchia si Raduna in torno a lei in occasione dei suoi 55 anni di ordinazione sacerdotale.
Auguri!!!. Ho il piacere, a nome mio e di tutta la comunità Parrocchiale, di dedicarle un sincero ringraziamento per quanto ha fatto nel suo paese. Per me è un grande onore e una grande soddisfazione aver avuto dai parrocchiani il compito di esprimerle questi sentimenti.

È una grande emozione osservare e partecipare a generale gioia che la Comunità tutta prova e manifesta nello stringersi anche questa sera intorno a Lei.

Sono già passati 45 anni da quando è arrivato in questa Parrocchia. Qui ha condiviso tantissime belle cose. Motivati dell’affetto e con i cuori pieni di gioia siano qui con lei per partecipare a questo momento unico e molto ma molto anzi moltissimo speciale. Grazie per essere in mezzo a noi e con noi, che Dio La benedica , La guidi con la luce santa dello Spirito Santo

Cinquantacinque anni di fedele sacerdozio, per tutti noi un esempio di come lei abbia saputo corrispondere al dono ricevuto con perseverante responsabilità, cioè con una compiuta volontà di vivere in totale comunione con e per gli altri. Di vivere al servizio della gioia e della speranza di ogni uomo ma anche condividendo il peso delle tristezze e delle angosce, scegliendo la compassione e la partecipazione alla sofferenza sempre vicino ai più deboli, ai più piccoli e ai più poveri.
Questa festa serve anche per ringraziarla della attenzione dimostrata e testimoniata verso noi giovani sacerdoti che la assistiamo nello svolgimento del ministero sacerdotale.
In particolare io la ringrazio tantissimo, perché per me lei è davvero un pastore, padre e amico. Quante risate da piangere, guardando fotto buffe, quanto ho imparato con le sue parole e dalla sua umiltà. Quanto ci è mancato nel periodo del suo ricovero nell’ospedale di careggi a Firenze.
Quanto abbiamo pregato Dio per la sua salute e, come si può vedere questa sera, Lui ci a ascoltato così che oggi festeggiamo questo importante traguardo del suo magistero.
Ringraziamo Dio per il dono del suo sacerdozio e che la Vergine Santissima Le doni la forza per affrontare questo momento particolare della sua vita.
Caro Don Secondo, come vede non è da solo! Le siamo vicini nella sua festa e nella preghiera. Che Dio La Benedica.
                                                                                                                                                                         Padre Paolo
                                                                                                                                                        e la Comunità Parrocchiale di Castelnuovo
Castelnuovo di Val di Cecina 9/09/2014

Rassegna vecchi articoli..

COSA DICE A NOI “TERREMOTATI” QUELLA VOLTA IN CUI (PERFINO) STALIN...

COSA DICE A NOI “TERREMOTATI” QUELLA VOLTA IN CUI (PERFINO) STALIN...

COSA DICE A NOI “TERREMOTATI” QUELLA VOLTA IN CUI (PERFINO) STALIN...

In questi giorni con la sua presenza addolorata e discreta, fra i vivi e i morti, fin dalla notte del terremoto, il vescovo di Ascoli, monsignor D’Ercole, ha provato ad annunciare l’unica vera speranza. Per tutti. Dice la Sacra Scrittura che “Dio non ha creato la morte e non gode per la rovina dei viventi” (Sap 1,13), ma anzi ha dato la vita di suo Figlio per amore nostro e ha costruito per noi...

Read more
“UNA NUOVA TARGA” SULLA PORTA SANTA

“UNA NUOVA TARGA” SULLA PORTA SANTA

“UNA NUOVA TARGA” SULLA PORTA SANTA

Le promesse vanno sempre mantenute, specialmente in questa occasione. Al centro della “Porta Santa” ora vi è stabile e ben visibile una bella “Targa”. Come ho ricordato un’altra volta e come è visibile ancora, una “piccola Targa” c’era già e da molto tempo, sullo stipite di sinistra: però si notava poco per le sue dimensioni ridotte, e poche persone l’avevano notata. Qui a sinistra puoi osservare...

Read more
Celebriamo San Lino, il secondo papa, nato a Volterra

Celebriamo San Lino, il secondo papa, nato a Volterra

Celebriamo San Lino, il secondo papa, nato a Volterra

Dopo san Pietro c’è subito lui, Lino; secondo capo della Chiesa, primo Papa italiano, Toscano d’origine nato a Volterra. Il 24 settembre 1964 in San Pietro, Paolo VI, disse all’udienza generale: "Abbiamo con noi un gruppo di Volterra... La diocesi sorella... Sì, questo titolo le spetta, perché con San Lino ha dato alla Chiesa l’immediato successore di Pietro, il secondo papa". E nel 1989  San...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme