Giovedì, 21 Novembre 2019

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00121571
OggiOggi202
IeriIeri285
Nella settimanaNella settimana1103
Nel meseNel mese6629
TuttoTutto121571
Il Tuo Indirizzo IP è 3Dot93Dot74Dot227
UNITED STATES
US
Ospiti 8
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 21/11/2019 18:21:59
Ultimo accesso: 21/11/2019 18:21:59

Cerca negli articoli

Saluto tutti i cari lettori del nostro Sito

DonSecondoInUnMomentoDiRiposoEPreghieraDon Secondo in un momento di riflessione e di preghiera"Saluto tutti i cari lettori del nostro Sito. Vi ringrazio per le premure e l'affetto con cui mi avete seguito nel periodo "critico" per la mia salute.
Oramai è più di un mese che sono a casa e, giorno per giorno, mi sono impegnato e mi impegno a ritornare più che è possibile alla..."normalità"....
La mia salute è molto migliorata anche se mi rimangono gli "impedimenti e le difficoltà" nel muovermi, a causa della situazione critica delle mie ginocchia... Questo mi impedisce di fare tutto ciò che vorrei, ma non mi "arrendo" e, con "prudenza" e con un po' di "sofferenza" mi do da fare e lavoro per il buon andamento della Parrocchia, avendo un valido aiuto in Padre Paolo e in un buon numero di collaboratori e collaboratrici nei diversi settori delle attività parrocchiali.
In questa particolare situazione ho modo di vedere e di rendermi conto che la nostra Parrocchia è "viva" e attraverso l'impegno generoso di tante persone ha la "forza" e l'entusiasmo per adempiere la sua missione.... Qualcosa, a volte,..."soffre", non per mancanza di zelo nei Sacerdoti e nei Laici impegnati, ma per le insufficienti risposte che sperimentiamo in qualche settore. Con la grazia di Dio e a volte con una certa fatica, stiamo andando avanti abbastanza bene!
Sono state oramai completate le Benedizioni pasquali a Castelnuovo..... Saranno fatte martedì prossimo anche a Montecastelli Pisano.
Si avvicina la Santa Pasqua, tempo assai più impegnativo in Parrocchia!....
Sono anche gli ultimi tempi di preparazione ai Sacramenti di inizio della vita cristiana: infatti subito la domenica dopo Pasqua verrà il Vescovo per amministrare la Cresima..., e poi in maggio, ci sarà la prima Confessione e la Messa della prima Comunione......Quindi, i sacerdoti, le famiglie, i ragazzi e tutta la Comunità cristiana, tutti siamo chiamati a uno sforzo di generosità..... In modo particolare faccio appello alle famiglie di questi gruppi di ragazzi, perché si lascino più coinvolgere in questi “avvenimenti spirituali” e sentano tutta la loro responsabilità nei confronti della crescita cristiana dei loro figli. Queste sono le mie e le nostre notizie....; questa è la mia e nostra situazione.
Il Signore ci darà sicuramente la forza e il coraggio necessari.

don Secondo

Rassegna vecchi articoli..

TUTTO IL CALENDARIO DELLE BENEDIZIONI 2019

TUTTO IL CALENDARIO DELLE BENEDIZIONI 2019

TUTTO IL CALENDARIO DELLE BENEDIZIONI 2019

Venerdì 1 Marzo ore 14,30: Via G. Giusti da Giovannetti Leonardo fino in fondo a Giuntini Alessandro Lunedì 4 Marzo. Ore 14,30: :P.za Roma: Acli, famiglie dietro le Acli, V.Roma da Mardi Franco, Banca di Volterra il palazzo che porta alla Coop , e Via Roma fino alle Scale (non comprese).; Martedì ì5 Marzo, ore 14,30: Seguito di Via Roma fino a da Famiglie per le Scale fino a Panichi Elide , resto di...

Read more
Don Secondo dà notizie sulla sua salute

Don Secondo dà notizie sulla sua salute

Don Secondo dà notizie sulla sua salute

Ritengo opportuno darvi notizie della mia salute che complessivamente è abbastanza buona, ma che potrebbe essere migliore. 1 ) La situazione critica delle miei ginocchia è sotto gli occhi di tutti, quindi non è necessario aggiungere altre parole… 2) I miei occhi: il numero 2308 di “famiglia Parrocchiale” è stato composto da Padre Paolo sotto mia dettatura, perché ancora non sono capace...

Read more
Choc in Belgio, eutanasia su un minore

Choc in Belgio, eutanasia su un minore

Choc in Belgio, eutanasia su un minore

Un paziente terminale, la sua volontà di accelerare la fine, il consenso di chi gli è più caro, il via libera dei medici: lo vuole, lo vogliono tutti, soffre troppo, perché non praticargli l’iniezione letale? È l’eutanasia nella formula prevista dalla legge belga (e di quella di Olanda e Lussemburgo), con la differenza che questa volta è stata praticata su un minorenne. Solo a tarda sera si è sapauto...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme