Domenica, 26 Maggio 2024
A+ R A-

NATALE 2013: GESU' E' IL SENSO DELLA VITA E DELLA STORIA ...

Indice articoli

 

OMELIA DEL SANTO PADRE FRANCESCO

Video Gesu Il Senso della Storia

1. «Il popolo che camminava nelle tenebre ha visto una grande luce» (Is 9,1).

Questa profezia di Isaia non finisce mai di commuoverci, specialmente quando la ascoltiamo nella Liturgia della Notte di Natale. E non è solo un fatto emotivo, sentimentale; ci commuove perché dice la realtà profonda di ciò che siamo: siamo popolo in cammino, e intorno a noi – e anche dentro di noi – ci sono tenebre e luce. E in questa notte, mentre lo spirito delle tenebre avvolge il mondo, si rinnova l’avvenimento che sempre ci stupisce e ci sorprende: il popolo in cammino vede una grande luce. Una luce che ci fa riflettere su questo mistero: mistero del camminare e del vedere.

Camminare. Questo verbo ci fa pensare al corso della storia, a quel lungo cammino che è la storia della salvezza, a cominciare da Abramo, nostro padre nella fede, che il Signore chiamò un giorno a partire, ad uscire dal suo paese per andare verso la terra che Lui gli avrebbe indicato. Da allora, la nostra identità di credenti è quella di gente pellegrina verso la terra promessa. Questa storia è sempre accompagnata dal Signore! Egli è sempre fedele al suo patto e alle sue promesse. Perché fedele, «Dio è luce, e in lui non c’è tenebra alcuna» (1 Gv 1,5). Da parte del popolo, invece, si alternano momenti di luce e di tenebra, fedeltà e infedeltà, obbedienza e ribellione; momenti di popolo pellegrino e momenti di popolo errante.

Anche nella nostra storia personale si alternano momenti luminosi e oscuri, luci e ombre. Se amiamo Dio e i fratelli, camminiamo nella luce, ma se il nostro cuore si chiude, se prevalgono in noi l’orgoglio, la menzogna, la ricerca del proprio interesse, allora scendono le tenebre dentro di noi e intorno a noi. «Chi odia suo fratello – scrive l’apostolo Giovanni – è nelle tenebre, cammina nelle tenebre e non sa dove va, perché le tenebre hanno accecato i suoi occhi» (1 Gv 2,11). Popolo in cammino, ma popolo pellegrino che non vuole essere popolo errante.

Rassegna vecchi articoli..

Per annientare una persona basta ignorarla oppure offenderla

Per annientare una persona basta ignorarla oppure offenderla

Per annientare una persona basta ignorarla oppure offenderla

 Papa Francesco: 5° comandamento: Non Uccidere "Il disprezzo è una forma di uccidere qualcuno” Lo ha detto papa Il Papa nella catechesi di mercoledì scorso ha commentato ancora il Quinto Comandamento  NON UCCIDERE! Il Papa ha citato la prima Lettera di Giovanni, per il quale "Chiunque odia il proprio fratello è omicida". L'indifferenza uccide. È come dire all'altra persona: tu sei un morto...

Read more
CEI: Preghiera per questo tempo di emergenza legato al Coronaviru...

CEI: Preghiera per questo tempo di emergenza legato al Coronaviru...

CEI: Preghiera per questo tempo di emergenza legato al Coronaviru...

La Cei ha predisposto una preghiera per questo tempo di emergenza legato al Coronavirus.

Read more
18 maggio 2014: FESTA DELLA FEDE E INCONTRO PERSONALE CON GESU’

18 maggio 2014: FESTA DELLA FEDE E INCONTRO PERSONALE CON GESU’

18 maggio 2014: FESTA DELLA FEDE E INCONTRO PERSONALE CON GESU’

I ragazzi della 1° Comunione (Bilei Duccio, Trianni Luigi, Martelli Lorenzo, Cellesi Emma, Rossi Sara, Battaglini Valentina, Ricci Bereket) con la catechista e i genitori    Quello di oggi non è il giorno in cui si riuniscono tutti i parenti, si ricevono regali, magari si pranza al ristorante, e si scattano le foto ricordo... ma il giorno in cui per la prima volta dei bambini e delle...

Read more

Visite dal 1 Sett. 2018

00483975
OggiOggi125
IeriIeri177
Nella settimanaNella settimana1362
Nel meseNel mese4769
TuttoTutto483975
Il Tuo Indirizzo IP è 44Dot221Dot70Dot232
UNITED STATES
US
Ospiti 4
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 26/05/2024 23:34:55
Ultimo accesso: 26/05/2024 23:34:55

Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme