Martedì, 30 Novembre 2021

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00314291
OggiOggi65
IeriIeri159
Nella settimanaNella settimana224
Nel meseNel mese5007
TuttoTutto314291
Il Tuo Indirizzo IP è 54Dot234Dot191Dot202
UNITED STATES
US
Ospiti 2
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 30/11/2021 09:53:11
Ultimo accesso: 30/11/2021 09:53:11

Cerca negli articoli

CURIA VESCOVILE DI VOLTERRA: INDICAZIONI PER LE CELEBRAZIONI A PARTIRE DAL 18 MAGGIO 2020

E’ da ricordare anzitutto, specialmente nelle prime domeniche, l’opportunità che le persone più vulnerabili rimangano al sicuro a casa; si invitino anziani e malati a restare nelle proprie abitazioni, seguendo la celebrazione eucaristica trasmessa dai canali televisivi e da altri mezzi di comunicazione sociale.
LE NORME:
- la distanza fra le persone sedute deve essere di un metro (quando ci si muove, un metro e mezzo), sia lateralmente che frontalmente;
- fuori dalla chiesa sia posto un avviso ben visibile, con le informazioni più importanti circa la partecipazione alle celebrazioni;
- le acquasantiere devono rimanere vuote, come fatto finora;
- non vanno lasciati nel luogo della celebrazione foglietti, libretti dei canti, libridi preghiere e/o altro materiale, cartaceo e non, che può essere veicolo di contagio;
- in prossimità dell’accesso sia disponibile il liquido igienizzante, di cui i fedeli potranno servirsi se lo riterranno opportuno;
- entrando nel luogo della celebrazione i fedeli prendano posto nei luoghi indicati, a cominciare da quelli più vicini al presbiterio, ed evitino spostamenti;
- anche per uscire dal luogo della celebrazione occorre evitare assembramenti, mantenendo la distanza di sicurezza di un metro e mezzo;
- Una certa attenzione dovrà essere dedicata alla sacrestia, perché non diventi luogo di affollamento prima o dopo la Messa.

LA CELEBRAZIONE EUCARISTICA:
- nella celebrazione eucaristica si omette il gesto dello scambio della pace e la Comunione può essere distribuita unicamente sulla mano;
-per la Comunione dei fedeli, il sacerdote che presiede, dopo essersi comunicato, prima indossa la mascherina e poi igienizza accuratamente le mani in modo visibile a tutti, accanto all’altare
- dopo che il ministro proclama “Corpo di Cristo”, i fedeli insime rispondono “Amen”
- i fedeli formino la processione per ricevere la Comunione stando attenti ad utilizzare alcuni corridoi per accedere al presbiterio, ed altri per ritornare al proprio posto; si ricordi di rispettare sempre la distanza di almeno un metro e mezzo;
- avendo ancora la mascherina sul volto; dopo che si è spostato, il fedele abbassa la mascherina con una mano, con la stessa assume il corpo di Cristo non dicendo niente e dopo rialza la mascherina; si ricordi di verificare l’eventuale presenza di frammenti e di assumerli con decoro;
- conclusa l’orazione dopo la Comunione, si avvertano i fedeli circa le modalità di uscita dal luogo della celebrazione.

Rassegna vecchi articoli..

IMPARA A CONOSCERE LA TUA CHIESA

IMPARA A CONOSCERE LA TUA CHIESA

IMPARA A CONOSCERE LA TUA CHIESA

QUESTO ANGELO CHE REGGE IL VELO DELLA VERONICA COL VOLTO DI GESU’ Si trova nella nostra chiesa nella parte bassa della grande cornice del SS. Salvatore I MISTERI DEL “TELO” DELLA VERONICA Ho sempre saputo che della “VERONICA” non ci sono notizie nei Vangeli e allora ho fatto delle “ricerche” che potete leggere qui di seguito;sono interessanti – don Secondo Veronica, è il famoso personaggio...

Read more
Il Papa fa spazio alle donne all’interno della Chiesa: la decisione...

Il Papa fa spazio alle donne all’interno della Chiesa: la decisione...

Il Papa fa spazio alle donne all’interno della Chiesa: la decisione...

Il Pontefice ha modificato una norma del diritto canonico per ufficializzare il ruolo delle donne nella liturgia Nelle parrocchie italiane il genio femminile è una presenza costante intorno all’altare. Come lettrici, cantori, ministri straordinari della Comunione, animatrici Le donne potranno accedere da ora in poi ai ministeri del lettorato e dell'accolitato nella Chiesa Cattolica. Senza che però...

Read more
1 Gennaio: 51° giornata della Pace

1 Gennaio: 51° giornata della Pace

1 Gennaio: 51° giornata della Pace

Inizia il nuovo anno. La Chiesa Cattolica, in questo giorno, chiama tutto il mondo, anche quello non cristiano, a pregare e a impegnarsi per la pace e indica a tutti la via della pace e la chiama via della “non violenza”. Le guerre non risolvono niente e aggravano le situazioni e sono causa di grandi sofferenze e di morte. Oggi la Chiesa pone questo anno sotto la protezione della Madonna, venerata...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme