Martedì, 17 Settembre 2019

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00101934
OggiOggi170
IeriIeri300
Nella settimanaNella settimana470
Nel meseNel mese4908
TuttoTutto101934
Il Tuo Indirizzo IP è 35Dot173Dot47Dot43
UNITED STATES
US
Ospiti 22
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 17/09/2019 13:17:38
Ultimo accesso: 17/09/2019 13:17:38

Cerca negli articoli

ALLORA, A MEZZANOTTE, VENIVA SUONATA LA CAMPANA

Carnevale

Con tutti i problemi che abbiamo e i tempi ch viviamo, c’è poca voglia di pensare al Carnevale, però siamo “di questo tempo” e se ne parla perché il Carnevale ha in qualche modo un aspetto “religioso”, anche se pochissime persone lo sanno e ancor meno ci pensano, e questo perché è un “tempo” collegato alla Quaresima. Sembra che la parola “Carnevale” abbia origine dalle espressioni in lingua latina “carnem levare” = “togliere la carne dalle mense”, oppure da “carnem vale”=”ti saluto, carne”.

E questo doveva avvenire quando iniziava la Quaresima che doveva essere un “tempo di “penitenza”, bisognava astenersi dal mangiare carne, che a quei tempi era segno di ricchezza e di abbondanza e della quale si poteva far a meno. 

E allora, prima di iniziare la quaresima, l’invito a un poco di allegria e spensieratezza, con cene, balli musiche e maschere, prima di pensare a “far penitenza”!! Soprattutto il “Martedì Grasso”, ultimo giorno di Carnevale e che precede il “Mercoledì delle Ceneri, inizio della Quaresima, si facevano e si fanno feste, balli e sfilate “in maschera”. In Italia è famoso quello di Viareggio e il “Carnevale di Venezia, ma quest’anno sono vietate maschere che rendono irriconoscibile la persona e ciò per il pericolo del terrorismo. Dicevo all’inizio, con i tempi difficili che viviamo, c’è poca voglia di queste manifestazioni!

Fino a non tanti anni fa, a mezzanotte veniva suonata una campane per annunziare la fine del Carnevale e l’inizio della Quaresima. Smisi di suonare la campana, quando un anno, i Carabinieri mi telefonarono per sapere ”che cosa era successo”, udito il suono della campana a “quell’ora della notte”! Oggi, probabilmente non sarebbero solo i Carabinieri a telefonarmi, e molte persone forse non gradirebbero più una tale “usanza”!!!!

don Secondo

Rassegna vecchi articoli..

DON RAFFAELE: IL NUOVO VICARIO PARROCCHIALE

DON RAFFAELE: IL NUOVO VICARIO PARROCCHIALE

DON RAFFAELE: IL NUOVO VICARIO PARROCCHIALE

Domenica 1 Ottobre 2017, è venuto per la prima volta un Sacerdote “polacco” che ha celebrato con me ma che in avvenire non verrà solo a celebrare la S. Messa e poi se ne andrà come quelli che abbiamo visto in questi ultimi mesi. Essi hanno dato un aiuto prezioso con molta disponibilità ed esempio sacerdotale, e per questo li voglio ringraziare: voglio ringraziarli per l’aiuto che hanno dato a...

Read more
Ritroviamo il senso dell'adorazione

Ritroviamo il senso dell'adorazione

Ritroviamo il senso dell'adorazione

Il Tempio è il luogo dove la comunità va a pregare, a lodare il Signore, a rendere grazie, ma soprattutto ad adorare: nel Tempio si adora il Signore. E questo è il punto più importante. Anche, questo è valido per le cerimonie liturgiche: in questa cerimonia liturgica, cosa è più importante? I canti, i riti -- belli, tutto ... ? Più importante è l'adorazione: tutta al comunità riunita guarda l'altare...

Read more
IL RAPPORTO CON DIO

IL RAPPORTO CON DIO

IL RAPPORTO CON DIO

"Cari amici, il rapporto con Dio è essenziale nella nostra vita. Senza il rapporto con Dio manca la relazione fondamentale e la relazione con Dio si realizza nel parlare con Dio, nella preghiera personale quotidiana e con la partecipazione ai Sacramenti, e così questa relazione può crescere in noi, può crescere in noi la presenza divina che indirizza il nostro cammino, lo illumina e lo rende sicuro...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme