Martedì, 19 Novembre 2019

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00121030
OggiOggi243
IeriIeri319
Nella settimanaNella settimana562
Nel meseNel mese6088
TuttoTutto121030
Il Tuo Indirizzo IP è 35Dot172Dot195Dot49
UNITED STATES
US
Ospiti 17
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 19/11/2019 17:37:05
Ultimo accesso: 19/11/2019 17:37:05

Cerca negli articoli

FESTA DELLA MADONNA: PREPARIAMOCI ALLA PROCESSIONE

madonnadellaconsolazione 400x563La festa della MADONNA DELLA CONSOLAZIONE inizierà oggi, sabato 24 Agosto.
IL “CUORE DELLA FESTA", come ogni anno, sarà la S. Messa della domenica: insisto sulla processione perché la S. Messa si celebra in chiesa con tante o poche persone che siano, ma la Processione con poche persone non si può fare; la processione ha senso se c’è tenta partecipazione!
La parola “processione” viene dal verbo “procedere”, cioè camminare, andare avanti “con uno scopo” o verso una “meta”.

La processione di sabato prossimo ha lo scopo di accogliere e venerare la Madonna “presente” in una cara Immagine, portarla nei luoghi più a noi familiari e colei (con la madonna della Consolazione), camminare verso la chiesa ove è Gesù.
La nostra Processione, allora la possiamo considerare come una “manifestazione religiosa per onorare la Madonna e con Lei “camminare verso Gesù” A questo punto credo che si capisca bene perché la Processione di sabato prossimo sia interessante e importante.

COSE DA SAPERE

      • RADUNO tra il Circolo ACLI e l’ingresso alla “Villa”
        Lì arriverà anche il Vescovo. Si distribuiscono e si accendono i lumi e ci si prepara per partire.
      • IL PERCORSO: Entrata nei Giardini pubblici dal passaggio presso la Banca di Volterra; attraversamento dei Giardini; uscita dalla parte opposta per entrare nella Via principale e proseguire verso la chiesa, percorrendo Via della Repubblica, Piazza XX Settembre e Via G. Verdi fino alla scalinata per salire verso la chiesa (senza andare verso S. Rocco).

La Madonna è una sola
Esistono molte immagini espressione di tante devozioni. Si può dire che ogni Paese ha la “sua Madonna” con un “nome” particolare. Addirittura accade che nel nostro cuore la realtà è che in una particolare immagine ci si veda la Madonna più che in altre e di fronte a quella sappiamo parlare, sappiamo pregare meglio.
E’, per esempio, il caso della”Madre della Consolazione”, l’Immagine che veneriamo nella nostra chiesa e che sabato prossimo attraverserà il nostro Paese con la Processione notturna.

ALCUNE SIMPATICHE INIZIATIVE

  • Per ricordare come è estesa la devozione verso la Madonna, so che delle bravissime persone esporranno lungo il percorso della processione, anche altre Immagini di Lei. Conosco questa intenzione e spero che sia una “cosa bella” che attiri sul nostro Castelnuovo di Val di Cecina la protezione della Madre di Dio e madre nostra: ne abbiamo proprio bisogno!
  • Inoltre, l’associazione di commercianti Vivi Castelnuovo, ha allestito molte fioriere in occasione di un loro evento. Queste fioriere, posizionate in via della Repubblica saranno mantenute in occasione della processione, come segno di partecipazione all'evento religioso, molto sentito in tutto il paese di Castelnuovo.
    Grazie di cuore a tutti i commercianti e alle persone che hanno aiutato nella realizzazione e nell’allestimento.


Altri particolari non li conosco, ma spero che tutto questo accresca la nostra devozione verso di Lei e la nostra fedeltà a Dio.

Don Secondo

Rassegna vecchi articoli..

Eliminare gli abusi durante lo scambio della pace

Eliminare gli abusi durante lo scambio della pace

Eliminare gli abusi durante lo scambio della pace

PAPA FRANCESCO APPROVA UNA LETTERA CIRCOLARE PER ELIMINARE GLI ABUSI DURANTE LO SCAMBIO DELLA PACE Abolito il canto per la pace (inesistente nel Rito romano); vietato lo spostamento dei fedeli dal loro posto per scambiarsi la pace; il sacerdote non può allontanarsi dall'altare (neppure a matrimoni e funerali); in alcuni casi lo scambio della pace deve essere omesso 1. LA PACE, DONO DEL RISORTO ALLA...

Read more
CRESIME 2017: UN GIORNO ASSAI IMPORTANTE

CRESIME 2017: UN GIORNO ASSAI IMPORTANTE

CRESIME 2017: UN GIORNO ASSAI IMPORTANTE

Cresimandi 2017: Bereket, Luigi, Duccio, Valentina, Lorenzo, Emma, Sara   Domenica 8 Ottobre 2017, giorno delle Cresime, è un giorno molto importante perché c’è fra noi il Vescovo, successore degli Apostoli e anche lo Spirito Santo con la Cresima a un gruppo di nostri ragazzi e rinnova e risveglia la “grazia” di quel Sacramento in tutti noi. Che cos’è la Cresima? La Cresima, dopo la consacrazione...

Read more
Servo di Dio Padre Eustachio Montemurro. Fondatore dei Piccoli Fratelli...

Servo di Dio Padre Eustachio Montemurro. Fondatore dei Piccoli Fratelli...

Servo di Dio Padre Eustachio Montemurro. Fondatore dei Piccoli Fratelli...

EUSTACHIO MONTEMURRO LA VITA: Nascita e formazione Eustachio nasce a Gravina in Puglia il 1° gennaio 1857 dal notaio Giuseppe Montemurro, di Matera, e da Giulia Barbarossa, di distinta famiglia di Minervino Murge BA. Oltre alle doti intellettuali e morali, per le quali sin da fanciullo si segnalerà, mostra un temperamento vivace, dinamico, intraprendente, volitivo e generoso. 

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme