Lunedì, 27 Maggio 2019

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00064518
OggiOggi162
IeriIeri284
Nella settimanaNella settimana162
Nel meseNel mese8903
TuttoTutto64518
Il Tuo Indirizzo IP è 54Dot234Dot227Dot202
UNITED STATES
US
Ospiti 36
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 27/05/2019 12:32:17
Ultimo accesso: 27/05/2019 12:32:17

Cerca negli articoli

«Ricevi lo Spirito Santo che ti è dato in dono».

Cresimandi 12 maggio 2019
2019 cresminadi
Bellini Davide, Cellesi Carla, Cobino Irene, Donadoni Chiara, Giuntini Asia, Rizzi Ettore, Viaggi Fatima

 

 Il Sacramento che viene dato attraverso l’olio detto “Sacro Crisma”, si chiama anche “Confermazione” perché rafforza la grazia del Battesimo: ci unisce e più saldamente a Cristo e con la Chiesa; ci dona una speciale forza dello Spirito Santo per diffondere e difendere la fede per essere felici di essere cristiani e per non vergognarci mai di Gesù.
La Confermazione, come ogni Sacramento, non è opera degli uomini, ma di Dio, il quale si prende cura della nostra vita per essere capaci di assomigliare al Figlio suo, Gesù Cristo, capaci di amare come Lui. Egli lo fa dandoci i sette doni dello Spirito Santo che sono, “Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Scienza, Pietà e Timore di Dio” Quando accogliamo lo Spirito Santo nel nostro cuore e lo lasciamo agire, Gesù stesso si rende presente in noi e nella nostra vita. Forse qualcuno, leggendo queste particolarità dirà “Mamma mia quante cose fa la cresima!”.Noi non ci pensiamo quasi mai abbastanza, ma è proprio così. Il dono che riceverete il giorno della Cresima è grande e importante, è quello che garantisce tutti gli altri doni di Dio.
Stiamo vicini, oggi, a questo piccolo gruppo che riceve questo Sacramento, perché tutta questa “Grazia di Dio” non venga dimenticata, non venga sprecata nel tempo che verrà.
Purtroppo è proprio questo il “dramma spirituale” che siamo costretti a vedere, quello dei doni di Dio dimenticati e resi vani dalle situazioni del mondo in cui vivono i nostri ragazzi che crescono.

L’IMPORTANZA DELLA NOSTRA PREGHIERA
cresima

 

Oggi noi Cristiani di Castelnuovo, col Vescovo che viene a dare la Cresima, anche se non riusciamo a capirlo fino in fondo, viviamo un avvenimento di straordinaria importanza della nostra vita cristiana. Troppo spesso, ripensandoci su, abbiamo l’impressione di lavorare senza raccogliere quasi niente!
Dove vanno a finire i Cresimati di ogni anno, se non li vediamo più in chiesa? Noi non riusciamo a crescere i nostri ragazzi! “come cristiani”. Il problema è grave e non riguarda solo la nostra Parrocchia, e le ragioni sono tante e non semplici. Di fronte a questa situazione, noi abbiamo almeno il grave dovere di pregare, perché senza l’aiuto di Dio le nostre celebrazioni corrono il pericolo di essere solo delle “cerimonie” di un giorno, senza un seguito per la vita cristiana dei nostri giovani e della stessa nostra Parrocchia. Anche per questo propongo alcune appropriate preghiere.

don Secondo

Fonte: Famiglia Parrocchiale Nr. 2583

Rassegna vecchi articoli..

CONGRESSO EUCARISTICO NAZIONALE

CONGRESSO EUCARISTICO NAZIONALE

CONGRESSO EUCARISTICO NAZIONALE

Il mandato di una Chiesa esperta in umanità, disponibile, attenta e discreta nel farsi prossima a ogni uomo, a cui porta l’annuncio della gioia e la testimonianza della carità. Nella domenica della colletta per i terremotati, il Card. Angelo Bagnasco a Genova conclude il Congresso Eucaristico Nazionale dando voce all’attesa di una “pienezza” di felicità e di un “per sempre” nell’amore, che alberga...

Read more
LA STORIA E’ MAESTRA DI VITA

LA STORIA E’ MAESTRA DI VITA

LA STORIA E’ MAESTRA DI VITA

L’ho sempre sentito dire che la storia, nel bene e nel male, è maestra di vita, ed è per questo che da un po’ di tempo ho preso a parlare (e continuerò a farlo ancora per molto tempo) della “storia della nostra Parrocchia e della nostra chiesa”, dal 1969 ad oggi, la “Storia di un Paese che Unito, restaurò e quasi rifece la sua chiesa”..Ormai gli avvenimenti di tutti questi anni sono diventati vera...

Read more
A messa coi cristiani perseguitati che non hanno perso la fede

A messa coi cristiani perseguitati che non hanno perso la fede

A messa coi cristiani perseguitati che non hanno perso la fede

 Dedichiamo questo piccolo tributo fotografico ai nostri fratelli cristiani perseguitati, che nonostante tutto ogni domenica hanno ancora la spinta per andare a messa. Un insegnamento per tutti noi, che viviamo la fede come un optional. Don Secondo   Il lungo tendone bianco dell’Unicef ospita centinaia di fedeli. Il vescovo siriaco di Mosul celebra la messa per la sua gente su un altare...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme