Lunedì, 16 Dicembre 2019

Che Gesù, in questi giorni del Suo Natale, possa “nascere o rinascere” in me, in te e nelle nostre famiglie. Questa “nuova nascita” di Gesù possa avvenire nel Sacramento della Confessione, e nella Santa Comunione, cioè nel rifare “pace” con Dio; possa avvenire nel riscoprire il valore del Vangelo e della Domenica, festa cristiana e Pasqua settimanale; e possa avvenire anche nel rifare “pace”con tutti…. Diventi così, questo Natale, fonte di autentica speranza cristiana e di rinnovamento della nostra appartenenza alla Chiesa, famiglia dei figli di Dio. Don Secondo

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00129834
OggiOggi176
IeriIeri255
Nella settimanaNella settimana176
Nel meseNel mese5759
TuttoTutto129834
Il Tuo Indirizzo IP è 3Dot234Dot214Dot113
UNITED STATES
US
Ospiti 3
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 16/12/2019 07:07:32
Ultimo accesso: 16/12/2019 07:07:32

Cerca negli articoli

"Lux - Lodolux 2015" di Marzia Serpi

Pubblichiamo una nuova poesia della poetessa Marzia Serpi, nostra concittadina, sempre attenta a ciò che succede a Castelnuovo e in modo specialissimo nel suo amato borgo dove ha trascorso la sua infanzia.

 

"Lux - Lodolux 2015"

di Marzia Serpi

Luce, colori
in uno spasimo di fili
la limpidezza scorre
ad illuminarne i tratti.
S’ingentilisce tocco d’artista,
l’uomo cavallo scuote la fantasia
e come sentinella volge il profilo equino
alla rossa cripta
che accesa d’inquietante colore
accentua il mattone suo
e si apre a gola
di una bellezza,
che mai avevo vista.
Il mio sopito borgo
s’accenderà di presente,
ma anche la luce si stupirà
addentrandosi nell’intimo segreto
di timide finestre che si baciano
occhieggiando dalla grigia pietra
che in sua umile bellezza sfida il tempo.
Respiro la storia
incontro i fantasmi del passato
e vivo l’oggi, risonanza di vita
perché luce ti ha risvegliato.
Sculture in cromatica armonia
dove lo sguardo cattura il pensiero,
vita nelle luci
nei giochi del colore che si disperde
e non a caso molteplici suoi dire;
un figlio viene alla luce,
piena luce sull’argomento,
il poeta scrisse
“M’illumino d’immenso”.
E mentre luce attendiamo sul nostro cammino,
il Signore disse:
Sia la luce e luce fu.

                                                         Marzia Serpi

Rassegna vecchi articoli..

A messa coi cristiani perseguitati che non hanno perso la fede

A messa coi cristiani perseguitati che non hanno perso la fede

A messa coi cristiani perseguitati che non hanno perso la fede

 Dedichiamo questo piccolo tributo fotografico ai nostri fratelli cristiani perseguitati, che nonostante tutto ogni domenica hanno ancora la spinta per andare a messa. Un insegnamento per tutti noi, che viviamo la fede come un optional. Don Secondo   Il lungo tendone bianco dell’Unicef ospita centinaia di fedeli. Il vescovo siriaco di Mosul celebra la messa per la sua gente su un altare...

Read more
Cristiani d'Iraq, una doppia catastrofe nell'indifferenza general...

Cristiani d'Iraq, una doppia catastrofe nell'indifferenza general...

Cristiani d'Iraq, una doppia catastrofe nell'indifferenza general...

Nell'indifferenza generale è iniziata la seconda fase del disastro iracheno: la migrazione dei cristiani finora raccolti nei campi profughi. In questo modo inizia a scomparire la storia, l'eredità e l'identità di questo popolo. La comunità internazionale - Usa e Ue in testa per le loro responsabilità - non può continuare a restare inerte. E i musulmani devono smetterla di tacere davanti a questi...

Read more
Festeggiamo Don Secondo

Festeggiamo Don Secondo

Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme