Lunedì, 26 Agosto 2019

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00095263
OggiOggi28
IeriIeri341
Nella settimanaNella settimana28
Nel meseNel mese8193
TuttoTutto95263
Il Tuo Indirizzo IP è 18Dot206Dot13Dot39
UNITED STATES
US
Ospiti 21
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 26/08/2019 01:41:22
Ultimo accesso: 26/08/2019 01:41:22

Cerca negli articoli

Ancora una settimana e poi le Cresime ....

Che cosa dire a questo punto?  Io qui su “Famiglia Parrocchiale” e la Catechista nei suoi “incontri” con i Cresimandi, probabilmente abbiamo detto tutto quello che ci sembrava necessario per la preparazione a questo Sacramento, ma una cosa mi sento di dire ancora, questa.

LA CRESIMA SI RICEVE PER VIVERLA

SantaCresimaSe quello che s’impara a scuola o al catechismo non diventa “valore” e “regola” della nostra vita, sciupiamo il nostro tempo che è un dono prezioso di Dio!
Ricevere la Cresima non è raggiungere un traguardo o una meta, ma proseguire un cammino, il cammino della vita cristiana, dopo aver capito che è bello vivere come cristiani.

Domenica scorsa ricordai su Famiglia Parrochiale 2538 che la Cresima si chiama anche “Confermazione”: avete capito bene che cosa vuol dire “confermare”?  Vuol dire “decidere definitivamente” di voler vivere “da cristiani per tutta la vita”.
Cari  ragazzi e ragazze che domenica prossima riceverete il Sacramento della Cresima, ora tocca a voi, aiutati dalla Grazia di Dio, dalla “forza” e dalla “luce” dello Spirito Santo che riceverete.

La Cresima non è un “traguardo raggiunto”, l’inizio di un “cammino nuovo”.

L’aiuto di Dio l’avrete sempre a portata di mano: la strada buona, la via di Gesù, me lo auguro, vi saluto  

                                                                  Don Secondo

Fonte: Famiglia Parrocchiale Nr. 2539

Rassegna vecchi articoli..

Il Papa in preghiera davanti a san Pio e san Leopoldo

Il Papa in preghiera davanti a san Pio e san Leopoldo

Il Papa in preghiera davanti a san Pio e san Leopoldo

Read more
PER QUALI MOTIVI NOI ITALIANI NON DOVREMMO FESTEGGIARE IL NATALE NEI...

PER QUALI MOTIVI NOI ITALIANI NON DOVREMMO FESTEGGIARE IL NATALE NEI...

PER QUALI MOTIVI NOI ITALIANI NON DOVREMMO FESTEGGIARE IL NATALE NEI...

Anche quest’anno, con l’avvicinarsi delle feste natalizie, è tornata la polemica sui presepi nei luoghi pubblici, soprattutto nelle scuole. Si sono verificati molti casi di sospensione di questa tradizione, ove fosse ancora presente, insieme con la sospensione di canti religiosi ispirati alla Natività. Non è il caso di stupirci tanto che la lotta contro tutto ciò che sa di religioso, soprattutto...

Read more
SIATE PROMOTORI E TESSITORI DI PACE…

SIATE PROMOTORI E TESSITORI DI PACE…

SIATE PROMOTORI E TESSITORI DI PACE…

  «Il Signore mi chiama a salire sul Monte ma non abbandono la Chiesa» Il Papa ha rivolto il suo invito a tutti, ma specialmente a “chi è chiamato ad essere promotore e 'tessitore' di pace nelle comunità religiose e civili, nei rapporti sociali e politici e nelle relazioni internazionali”.

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme