Lunedì, 06 Aprile 2020

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00172784
OggiOggi312
IeriIeri425
Nella settimanaNella settimana312
Nel meseNel mese2512
TuttoTutto172784
Il Tuo Indirizzo IP è 35Dot175Dot121Dot230
UNITED STATES
US
Ospiti 3
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 06/04/2020 17:03:58
Ultimo accesso: 06/04/2020 17:03:58

Cerca negli articoli

IN MEMORIA DI SUOR CECILIA

". . .  voglio ricordare, questa carissima sorella dal volto buono, dagli occhi e dal sorriso amabili . . . ."

di Don Secondo Macelloni

Suor CeciliaSuor Cecilia MacelloniSinceramente provo molta difficoltà a scrivere che mia sorella Suor Cecilia è morta!!! Purtroppo è così, è vero!
Tuttavia“in questa pagina” devo e voglio parlare un poco di lei, pensando che farà piacere anche a voi che la conoscevate. E poi ne sento anche il bisogno!...
Tutte le settimane le mandavo Famiglia Parrocchiale e lei l’aspettava e la leggeva con gioia, perché si sentiva parte di questa “famiglia” che è la nostra Parrocchia, anche se soltanto per pochi giorni all’anno poteva essere tra noi….Quando veniva a Castelnuovo, diceva alle altre suore:”Vado a casa mia!”….
E lo diceva non solo perché per molti anni qui trovava il babbo e la mamma e me suo fratello a cui si aggiungevano sempre le sorelle, e così ci ritrovavamo tutti insieme, ma anche perché voleva bene a questo Paese e soprattutto voleva bene alle persone che negli anni aveva conosciuto…
Anche a nome delle altre due mie sorelle Suor Lucia e Rita e di tutti i Nipoti e Familiari, voglio ricordare, questa carissima sorella dal volto buono, dagli occhi e dal sorriso amabili, che davano gioia e serenità a chi la incontrava e più a chi la poteva conoscere.

Queste reali sensazioni le abbiamo provate tutti, non solo noi familiari e tante persone di Castelnuovo, ma anche ovunque Suor Cecilia è vissuta, anche molto lontano, soprattutto nel “milanese”, dove ha lavorato più a lungo, e in altre parti d’Italia dove è stata bravissima e appassionata Maestra di Scuola Materna a contatto con tanti bambini e con le loro famiglie. Lei aveva avvertito molto presto, da giovane ragazzina, la chiamata del Signore alla “vita religiosa” tra le Suore di Santa Marta, e aveva lasciato la famiglia quando io ero in Seminario e non ancora Sacerdote - La stessa strada, poi, la seguì la sorella Suor Lucia, mentre Rita, la più piccola, si sposò facendosi una bella famiglia. Il babbo e la mamma, erano sicuramente meravigliati dei loro figli, e furono molto felici: la loro famiglia, dai saldi principi cristiani, era cosi diventata, davvero, una bella “immagine” della Chiesa.

L’anno scorso Suor Cecilia venne a casa di Agosto, e poi tornò per due giorni a fine settembre, quando ci trovammo tutti e quattro, fratello e sorelle insieme in famiglia e quando fu fatta anche la foto di questa pagina che, purtroppo, è stata l’ultima!!!..... Poi ritornò a Chiavari.
Nella prima quindicina di Dicembre, in modo assolutamente impensato, cominciarono le sue tribolazioni: e dopo una ventina di giorni di ospedale fu trasferita a Querceto di Sesto Fiorentino nella casa per suore di Santa Marta, anziane o ammalate ove ha trascorso questi mesi === Il 19 Giugno, davvero contenta e felice, aveva festeggiato con le sorelle e tutti i nipoti, i suoi 75 anni. Io non ero potuto andare in quella occasione e le avevo scritto e telefonato gli auguri. Sarei dovuto andare a trovarla lunedì 6 Luglio e lei mi aspettava.
Anche se con lei era sempre presente la sorella suor Lucia, noi familiari non l’abbiamo mai lasciata e lei ha vissuto questo periodo, si può dire, insieme a noi, migliorando anche e facendo riaccendere le speranze:., fino al pomeriggio di venerdì 3 Luglio quando si sentì male e fu portata di urgenza al pronto soccorso all’ospedale di Careggi-Firenze.
=== Se n’è andata in Paradiso alle 23,30 di sabato 4 Luglio, e il martedì 7 Luglio è stato celebrato il funerale con sepoltura nel cimitero di Sesto Fiorentino.
Come ho detto all’inizio, con dolore e forte commozione e con tanti cari e indelebili ricordi della sua vita, ho voluto ricordare Suor Cecilia, questa carissima sorella dal volto buono, dagli occhi e dal sorriso tanto amabili, che davano gioia e serenità a chi la incontrava e più a chi la poteva conoscere. Nella preghiera, e con grande nostalgia, ….

Ciao carissima SUOR CECILIA.

don Secondo, tuo fratello

Rassegna vecchi articoli..

IL “SINODO“ SULLA FAMIGLIA

IL “SINODO“ SULLA FAMIGLIA

IL “SINODO“ SULLA FAMIGLIA

Oggi 4 Ottobre inizia a Roma in Vaticano il SINODO ORDINARIO DEI VESCOVI, SULLA FAMIGLIA che, poi, si concluderà il 25 Novembre. Un Sinodo è un'assemblea o un incontro religioso in cui vescovi, riuniti intorno e con il Santo Padre, hanno l'opportunità di portare esperienze e informazioni, nella ricerca comune di soluzioni pastorali che abbiano una validità e un'applicazione universali. Il Sinodo,...

Read more
LA FESTA DEL SANTISSIMO SALVATORE

LA FESTA DEL SANTISSIMO SALVATORE

LA FESTA DEL SANTISSIMO SALVATORE

 Anche quest'anno, la festa della nostra Parrocchia e del nostro Paese si avvicina: VENERDI’ 9 Novembre 2018: S. Messa alle ore 11,15 e MESSA SOLENNE alle ore 17,15. Oggi vogliamo ricordare che Gesù è il “Salvatore del mondo” e nella prossima “FAMIGLIA PAPARROCCHIALE” che uscirà proprio per la “Festa” parleremo di Gesù Salvatore nostro. Il nostro mondo non va bene, la nostra società soffre per...

Read more
DON RAFFAELE: IL NUOVO VICARIO PARROCCHIALE

DON RAFFAELE: IL NUOVO VICARIO PARROCCHIALE

DON RAFFAELE: IL NUOVO VICARIO PARROCCHIALE

Domenica 1 Ottobre 2017, è venuto per la prima volta un Sacerdote “polacco” che ha celebrato con me ma che in avvenire non verrà solo a celebrare la S. Messa e poi se ne andrà come quelli che abbiamo visto in questi ultimi mesi. Essi hanno dato un aiuto prezioso con molta disponibilità ed esempio sacerdotale, e per questo li voglio ringraziare: voglio ringraziarli per l’aiuto che hanno dato a...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme