Domenica, 16 Giugno 2019

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00071735
OggiOggi123
IeriIeri409
Nella settimanaNella settimana2312
Nel meseNel mese5512
TuttoTutto71735
Il Tuo Indirizzo IP è 54Dot152Dot38Dot154
UNITED STATES
US
Ospiti 12
DEBUG
Time:[0.01333212852478sec]
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 16/06/2019 11:59:56
Ultimo accesso: 16/06/2019 11:59:56

Cerca negli articoli

“DAVVERO QUESTA MESSA NON FINISCE QUI!”

cerimoniaLa Messa della Cresima, molto opportunamente terminò con il canto che inizia così “Davvero questa Messa non finisce qui!”
Se è sempre vero che la Messa non finisce quando il sacerdote dice: “Andate, la Messa è finita”, perché essa termina in chiesa ma continua nella vita, questo fu più vero che mai domenica scorsa: quando si è ricevuta la Cresima, non si è fatto tutto; il dono ricevuto bisogna viverlo nella vita!

Le parole di quel bellissimo canto, dicono così: "Davvero la messa non finisce qui, il sole non muore la sera; la festa non finisce con un 'Ciao' e torni, poi a casa contento".
Noi tornammo a casa contenti per come era stata bella ed emozionante la Messa della Cresima, ma davanti a noi e soprattutto davanti a queste ragazzine e a questi ragazzini di 12/13 anni sta ora la vita con tanti problemi: con la poca esperienza dovuta all’età, con la società poco cristiana che li circonda, con tanti cattivi esempi sentiti, visti e raccontati in televisione e nei mezzi moderni di comunicazione, con la mancanza di esempi positivi e con la poca cura della loro crescita cristiana da parte di chi se ne dovrebbe interessare.

Così,anche questi Cresimati, rischiano di fare “la fine” di tanti altri, perdendosi nell’indifferenza a riguardo della Fede che domenica affermarono e confermarono.

Diamo loro buon esempio, aiutiamoli a vedere anche gli esempi buoni e di vita cristiana vissuta con gioia. I canto che facemmo a fine Messa, continuava così: “Incontrerò bambini che giocano anche se tristi, una madre che è in ansia, ma vive, degli uomini già stanchi ma felici, felici per aver lavorato per la famiglia". E allora proviamo ad avere ancora un po’ di speranza e preghiamo con le parole del canto: “Ti prego, Padre santo per i poveri del mondo”….”La vita è una stagione che fa nascere i fiori, ciascuno vale il tuo amore!” Ci sono tanti poveri nel mondo, ci sono tante forme di povertà, e “i fiori” più belli sono i figli, i bambini, sono anche i nostri “Cresimati, Asia, Carla, Chiara, Davide, Ettore, Fatima, Irene.

Preghiamo per loro e andiamo avanti
”La festa con gli amici non finisce con un ‘ciao’, e torni a casa contento”.

Terminata la Messa della Cresima siamo tornati a casa “contenti, ma sempre consapevoli del mondo in cui viviamo e vivono questi figli che hanno ricevuto la Cresima.
E andiamo avanti con i sentimenti delle parole che concludono quel canto “E correremo insieme la vita nel sole, la gioia e il dolore di tutto il creato, e non avremo niente, Te solo Signore, un amico per tutta la gente del mondo. E correremo insieme”, noi e i nostri ragazzi della Cresima.

Ora ci incamminiamo verso un altro giorno importante anche per i Parrocchiani: la Messa della Prima Comunione del prossimo 9 Giugno.

Fonte: Famiglia Parrocchiale Nr. 2584

Rassegna vecchi articoli..

Dove Siamo

Dove Siamo

Dove Siamo

Da fare

Read more
ALLORA, A MEZZANOTTE, VENIVA SUONATA LA CAMPANA

ALLORA, A MEZZANOTTE, VENIVA SUONATA LA CAMPANA

ALLORA, A MEZZANOTTE, VENIVA SUONATA LA CAMPANA

Con tutti i problemi che abbiamo e i tempi ch viviamo, c’è poca voglia di pensare al Carnevale, però siamo “di questo tempo” e se ne parla perché il Carnevale ha in qualche modo un aspetto “religioso”, anche se pochissime persone lo sanno e ancor meno ci pensano, e questo perché è un “tempo” collegato alla Quaresima. Sembra che la parola “Carnevale” abbia origine dalle espressioni in lingua latina...

Read more
LA BENEDIZIONE PASQUALE DELLE FAMIGLIE È UNA ANTICA TRADIZIONE DELLA...

LA BENEDIZIONE PASQUALE DELLE FAMIGLIE È UNA ANTICA TRADIZIONE DELLA...

LA BENEDIZIONE PASQUALE DELLE FAMIGLIE È UNA ANTICA TRADIZIONE DELLA...

Attraverso questa Benedizione il Sacerdote visita le famiglie portando la pace di Gesù: per questo egli si incontra con i suoi Parrocchiani per meglio conoscerli: è un incontro di famiglia tra persone che si riconoscono, si salutano e si accolgono nel nome del Signore Gesù. Il simbolo dell'acqua benedetta ricorda il Battesimo e gli impegni e i doveri della vita cristiana. Quindi la Benedizione non...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Query Database