Sabato, 19 Gennaio 2019

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00016542
OggiOggi84
IeriIeri262
Nella settimanaNella settimana1090
Nel meseNel mese3495
TuttoTutto16542
Il Tuo Indirizzo IP è 3Dot80Dot55Dot37
UNITED STATES
US
Ospiti 16
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 19/01/2019 08:13:14
Ultimo accesso: 19/01/2019 08:13:14

Cerca negli articoli

Per annientare una persona basta ignorarla oppure offenderla

 Papa Francesco commenta il V comandamento: Non UcciderePapa Francesco: 5° comandamento: Non Uccidere

"Il disprezzo è una forma di uccidere qualcuno” Lo ha detto papa Il Papa nella catechesi di mercoledì scorso ha commentato ancora il Quinto Comandamento  NON UCCIDERE!
Il Papa ha citato la prima Lettera di Giovanni, per il quale "Chiunque odia il proprio fratello è omicida".
L'indifferenza uccide. È come dire all'altra persona: tu sei un morto per me, perché lo hai ucciso nel tuo cuore: Gesù ha insegnato che "anche l'insulto e il disprezzo possono uccidere”. Infatti, per offendere l'innocenza di un bambino basta una frase inopportuna. Per ferire una donna può bastare un gesto di freddezza. Per spezzare il cuore di un giovane è sufficiente negargli la fiducia.
Per annientare una persona basta ignorarla oppure offenderla.

Ogni volta che esprimiamo disinteresse per la vita altrui, ogni volta che non amiamo, in fondo disprezziamo la vita "Davanti al tribunale di Dio, anche l’ira contro un fratello  è una forma di omicidio". Gesù dice che anche l’insulto e il disprezzo possono uccidere“. Gesù ci dice che se tu disprezzi, insulti, odi, questo è  una forma di omicidio”.  "Quando andiamo alla Messa ricordiamoci di  avere un atteggiamento di riconciliazione con le persone con le quali abbiamo avuto dei problemi, delle quali abbiamo pensato male o li abbiamo insultati.

Rassegna vecchi articoli..

«Vattene, Satana!»: le ultime parole di padre Jacques

«Vattene, Satana!»: le ultime parole di padre Jacques

«Vattene, Satana!»: le ultime parole di padre Jacques

di Dominique Lebrun*05-08-2016 Quella che segue è una rapida traduzione dell’omelia, riportata dal sito aleteia.org, pronunciata dall’arcivescovo di Rouen, Dominique Lebrun, durante la Messa funebre di padre Jacques Hamel, assassinato mentre celebrava la Messa nella sua chiesa di Saint Etienne du Rouvray, in Normandia. 

Read more
IL NOSTRO PRESEPIO VIVENTE

IL NOSTRO PRESEPIO VIVENTE

IL NOSTRO PRESEPIO VIVENTE

Anche quest’anno la fatica per rimettere in piedi il Presepio Vivente è andata a buon fine. Le catechiste con i loro collaboratori e collaboratrici e, soprattutto i ragazzi, si meritano una bella lode!La partecipazione dei fedeli è stata numerosa e ha concluso degnamente le feste natalizie la sera dell’Epifania. E’ sempre un fatto positivo che persone di buona volontà si impegnino per una bella iniziativa...

Read more
La fedeltà al tempo della Cirinnà

La fedeltà al tempo della Cirinnà

La fedeltà al tempo della Cirinnà

di Giuseppe Brienza (La Croce Quaotidiano) Verso l’addio all’obbligo di fedeltà anche nel matrimonio? Avanza il disegno di legge che mira a sopprimere parte dell’articolo 143 del Codice civile: «visione ormai superata e vetusta del matrimonio», decanta la prima firmataria del ddl, l’On. Laura Cantini (Pd). La “legge della vergogna”, insomma, come ampiamente prevedevamo, detta la linea del matrimonio...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme