Giovedì, 13 Dicembre 2018

Che Gesù, in questi giorni del Suo Natale, possa “nascere o rinascere” in me, in te e nelle nostre famiglie. Questa “nuova nascita” di Gesù possa avvenire nel Sacramento della Confessione, e nella Santa Comunione, cioè nel rifare “pace” con Dio; possa avvenire nel riscoprire il valore del Vangelo e della Domenica, festa cristiana e Pasqua settimanale; e possa avvenire anche nel rifare “pace”con tutti…. Diventi così, questo Natale, fonte di autentica speranza cristiana e di rinnovamento della nostra appartenenza alla Chiesa, famiglia dei figli di Dio. Don Secondo

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Contatore Visite dal 1 Sett. 2018

00009687
OggiOggi84
IeriIeri294
Nella settimanaNella settimana819
Nel meseNel mese2376
TuttoTutto9687
Il Tuo Indirizzo IP è 3Dot80Dot218Dot53
UNITED STATES
US
Ospiti 84

Cerca negli articoli

Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 13/12/2018 08:35:05
Ultimo accesso: 13/12/2018 08:35:05

Il "Tabernacolo della Madonna alla Porta Santa

 

tabernacolo cripta porta santaNella Cripta, presso la “Porta Santa”, c’è una bella “Edicola Sacra” o “Tabernacolo murale” ove è custodita e venerata una piccola statua della Madonna.

L’antica Statuetta fu rubata 20 e più anni fa, quando il piccolo “cancello“ che la protegge veniva lasciato aperto: fu rubata insieme ad altre “Statuette” che si trovavano in vari piccoli “tabernacoli” in alcune case del Borgo.

Io ricomprai altre “Statuette” della Madonna, le benedii e le detti a chi me le chiese.

La Statuetta che è nella cripta mi era stata donata quando stavo per venir via da Cecina, cinquant’anni fa da una mamma per ringraziarmi del bene che avevo avuto per suo figlio.

Dopo il furto, pensai che quella “Madonnina” poteva prendere “il posto” rimasto vuoto, ed ora è li come richiamo ad un segno di devozione per i passanti.

Quel “Tabernacolo” nella Cripta alla Porta Santa è solenne e bello e antico.

Esso è lì come la foto della “Carta d’identità” e  per dire a tutti che “quello” non è un “luogo qualsiasi” ove si può fare qualsiasi cosa.

Come si chiama quella “Madonnina”?

Non ha un nome particolare, ma alla vigilia di Tutti i Santi, penso che si possa chiamare oggi  “REGINA DI TUTTI SANTI”.  

don Secondo

Rassegna vecchi articoli..

DON RAFFAELE: IL NUOVO VICARIO PARROCCHIALE

DON RAFFAELE: IL NUOVO VICARIO PARROCCHIALE

DON RAFFAELE: IL NUOVO VICARIO PARROCCHIALE

Domenica 1 Ottobre 2017, è venuto per la prima volta un Sacerdote “polacco” che ha celebrato con me ma che in avvenire non verrà solo a celebrare la S. Messa e poi se ne andrà come quelli che abbiamo visto in questi ultimi mesi. Essi hanno dato un aiuto prezioso con molta disponibilità ed esempio sacerdotale, e per questo li voglio ringraziare: voglio ringraziarli per l’aiuto che hanno dato a...

Read more
LA PRIMA CONFESSIONE

LA PRIMA CONFESSIONE

LA PRIMA CONFESSIONE

Quest’anno, dopo 48 anni e mezzo che sono Parroco a Castelnuovo, si registra un fatto triste: per la prima volta NON SI CELEBRA IL GIORNO DELLA PRIMA COMUNIONE: Ve ne siete accorti? Sembra che nessuno l’abbia notato provando tristezza nel cuore e ne abbia sentito la mancanza. Per la vita cristiana non è un buon segno!!!! Fino all’anno scorso, circa un mese e mezzo avanti la Prima Comunione, con...

Read more
La particella di Dio

La particella di Dio

La particella di Dio

In questi giorni è stata strombazzata in tutto il mondo la scoperta del famoso `bosone di Higgs`, la cosiddetta `particella di Dio`. Ma c`è anche un`altra `scoperta` - rimasta pressoché sconosciuta - a cui voglio accostarla: più che la `particella di Dio` essa mostra Dio stesso.

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme