Sabato, 25 Maggio 2019

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00063989
OggiOggi269
IeriIeri374
Nella settimanaNella settimana2256
Nel meseNel mese8374
TuttoTutto63989
Il Tuo Indirizzo IP è 34Dot204Dot0Dot181
UNITED STATES
US
Ospiti 13
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 25/05/2019 18:24:25
Ultimo accesso: 25/05/2019 18:24:25

Cerca negli articoli

Celebriamo San Lino, il secondo papa, nato a Volterra

san linoDopo san Pietro c’è subito lui, Lino; secondo capo della Chiesa, primo Papa italiano, Toscano d’origine nato a Volterra. Il 24 settembre 1964 in San Pietro, Paolo VI, disse all’udienza generale: "Abbiamo con noi un gruppo di Volterra... La diocesi sorella... Sì, questo titolo le spetta, perché con San Lino ha dato alla Chiesa l’immediato successore di Pietro, il secondo papa". E nel 1989  San Giovanni Paolo II, proprio il 23 Settembre, venne a  Volterra per onorare San Lino.

Sappiamo poco di Lino. Pietro e Paolo affidarono a Lino responsabilità importanti, e San Paolo ha citato proprio lui nella seconda lettera a Timoteo: "Ti salutano Eubulo, Pudente, Lino, Claudia e tutti i fratelli...". Sappiamo però che Lino visse tempi terribili per i cristiani.

L’imperatore Nerone, accusato di aver incendiato Roma, reagì scatenando la persecuzione contro i cristiani, dando la colpa a loro. E ad essi giunse l’incoraggiamento di San Pietro nella sua prima lettera: "Non vi sembri strana la prova del fuoco sorta contro di voi... anzi, rallegratevi per la parte che voi venite a prendere alle sofferenze di Cristo". Anche San Pietro mori in questa persecuzione nell’anno 67 e gli succede Lino in quel tempo di delitti e di tragedia. San Lino è come martire, a causa delle sofferenze durante la persecuzione neroniana; ma non è certo che sia stato ucciso, perché nel tempo in cui morì la Chiesa viveva in pace sotto il governo dell’imperatore Vespasiano.

San lino è Patrono della nostra Diocesi di Volterra e il 23 Settembre ogni anno viene solennemente onorato e festeggiato. Anche noi ci uniamo da Castelnuovo Val di Cecina.

Rassegna vecchi articoli..

IL RAPPORTO CON DIO

IL RAPPORTO CON DIO

IL RAPPORTO CON DIO

"Cari amici, il rapporto con Dio è essenziale nella nostra vita. Senza il rapporto con Dio manca la relazione fondamentale e la relazione con Dio si realizza nel parlare con Dio, nella preghiera personale quotidiana e con la partecipazione ai Sacramenti, e così questa relazione può crescere in noi, può crescere in noi la presenza divina che indirizza il nostro cammino, lo illumina e lo rende sicuro...

Read more
Servo di Dio Padre Eustachio Montemurro. Fondatore dei Piccoli Fratelli...

Servo di Dio Padre Eustachio Montemurro. Fondatore dei Piccoli Fratelli...

Servo di Dio Padre Eustachio Montemurro. Fondatore dei Piccoli Fratelli...

EUSTACHIO MONTEMURRO LA VITA: Nascita e formazione Eustachio nasce a Gravina in Puglia il 1° gennaio 1857 dal notaio Giuseppe Montemurro, di Matera, e da Giulia Barbarossa, di distinta famiglia di Minervino Murge BA. Oltre alle doti intellettuali e morali, per le quali sin da fanciullo si segnalerà, mostra un temperamento vivace, dinamico, intraprendente, volitivo e generoso. 

Read more
«Ricevi lo Spirito Santo che ti è dato in dono».

«Ricevi lo Spirito Santo che ti è dato in dono».

«Ricevi lo Spirito Santo che ti è dato in dono».

Cresimandi 12 maggio 2019 Bellini Davide, Cellesi Carla, Cobino Irene, Donadoni Chiara, Giuntini Asia, Rizzi Ettore, Viaggi Fatima    Il Sacramento che viene dato attraverso l’olio detto “Sacro Crisma”, si chiama anche “Confermazione” perché rafforza la grazia del Battesimo: ci unisce e più saldamente a Cristo e con la Chiesa; ci dona una speciale forza dello Spirito Santo...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme