Giovedì, 13 Dicembre 2018

Che Gesù, in questi giorni del Suo Natale, possa “nascere o rinascere” in me, in te e nelle nostre famiglie. Questa “nuova nascita” di Gesù possa avvenire nel Sacramento della Confessione, e nella Santa Comunione, cioè nel rifare “pace” con Dio; possa avvenire nel riscoprire il valore del Vangelo e della Domenica, festa cristiana e Pasqua settimanale; e possa avvenire anche nel rifare “pace”con tutti…. Diventi così, questo Natale, fonte di autentica speranza cristiana e di rinnovamento della nostra appartenenza alla Chiesa, famiglia dei figli di Dio. Don Secondo

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Contatore Visite dal 1 Sett. 2018

00009687
OggiOggi84
IeriIeri294
Nella settimanaNella settimana819
Nel meseNel mese2376
TuttoTutto9687
Il Tuo Indirizzo IP è 3Dot80Dot218Dot53
UNITED STATES
US
Ospiti 73

Cerca negli articoli

Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 13/12/2018 08:33:40
Ultimo accesso: 13/12/2018 08:33:40

Il Papa: "Non si uccide in nome di Dio ma le religioni non vanno insultate"

Papa Francesco prega

"E' una aberrazione uccidere in nome di Dio" ma "non si può insultare la fede degli altri". Con queste parole, pronunciate a bordo dell'aereo diretto nelle Filippine e riferite da Radio Vaticana, Papa Francesco interviene sull'azione dei terroristi islamici a Parigi contro 'Charlie Hebdo'.

"Non si può prendere in giro la fede - avverte il Papa - C'è un limite, quello della dignità di ogni religione". Per Francesco, sia la libertà di espressione che quello di una fede a non essere ridicolizzata "sono due diritti umani fondamentali".

L'allarme terrorismo in Vaticano - Rispetto alle minacce dirette dai terroristi fondamentalisti di matrice islamica contro il Vaticano e il pontefice, Papa Francesco assicura di affrontare questo pericolo "con una buona dose di incoscienza". Il Papa, come riferisce Radio Vaticana, afferma semmai di "temere soprattutto per l'incolumità della gente", con migliaia di fedeli che tradizionalmente affollano le sue udienze generali in piazza San Pietro e gli 'Angelus' dal Palazzo Apostolico e sottolinea che "il miglior modo per rispondere alla violenza è la mitezza".

Fonte: Adnkronos

Rassegna vecchi articoli..

Angelus domenica 20 gennaio 2013

Angelus domenica 20 gennaio 2013

Angelus domenica 20 gennaio 2013

La Chiesa è la sposa di Cristo, il quale la rende santa e bella con la sua grazia. Tuttavia questa sposa, formata da esseri umani, è sempre bisognosa di purificazione. E una delle colpe più gravi che deturpano il volto della Chiesa è quella contro la sua unità visibile, in particolare le storiche divisioni che hanno separato i cristiani e che non sono state ancora superate.

Read more
La Famiglia

La Famiglia

La Famiglia

«Attorno alla famiglia e alla vita si svolge oggi la lotta fondamentale della dignità dell’uomo… Le tenebre oggi avvolgono la stessa concezione dell’uomo… I nemici di Dio, più che attaccare frontalmente l’Autore del Creato, preferiscono colpirlo nelle sue opere. L’uomo è il culmine, il vertice delle sue opere visibili… E la famiglia è l’ambito privilegiato per far crescere le potenzialità personali...

Read more
IL SALUTO A SUOR CECILIA

IL SALUTO A SUOR CECILIA

IL SALUTO A SUOR CECILIA

di Suor Alfonsina (*) Al termine della Messa, Suor Alfonsina ha salutato la "bela tuseta de Milan!”   Carissima Suor Cecilia Sono la tua consorella che ogni volta ne aveva l’occasione di passare dalla corsia, si fermava davanti alla porta della tua camera e ti salutava in dialetto milanese: “Ciao, bela tuseta de Milan!”. Tu sorridevi compiaciuta perché eri felice di sentirti parlare di Milano,...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme