Martedì, 10 Dicembre 2019

Che Gesù, in questi giorni del Suo Natale, possa “nascere o rinascere” in me, in te e nelle nostre famiglie. Questa “nuova nascita” di Gesù possa avvenire nel Sacramento della Confessione, e nella Santa Comunione, cioè nel rifare “pace” con Dio; possa avvenire nel riscoprire il valore del Vangelo e della Domenica, festa cristiana e Pasqua settimanale; e possa avvenire anche nel rifare “pace”con tutti…. Diventi così, questo Natale, fonte di autentica speranza cristiana e di rinnovamento della nostra appartenenza alla Chiesa, famiglia dei figli di Dio. Don Secondo

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00127838
OggiOggi300
IeriIeri386
Nella settimanaNella settimana686
Nel meseNel mese3763
TuttoTutto127838
Il Tuo Indirizzo IP è 18Dot207Dot238Dot169
UNITED STATES
US
Ospiti 21
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 10/12/2019 21:02:18
Ultimo accesso: 10/12/2019 21:02:18

Cerca negli articoli

La Misericordia

Il movimento caritativo delle Misericordie nacque dalla Compagnia di S. Maria nel 1244 e intende far proprio il messaggio che il Sommo Pontefice Giovanni Paolo II consegnò nell'udienza del 14 giugno ’86 e che segno’ un nuovo corso storico delle Misericordie italiane alla vigilia del terzo millennio; corso storico che vede “Le Misericordie fautrici della civiltà dell’amore e testimoni infaticabili della cultura della carità per amore di Dio e del prossimo

Da chi e' composta la Misericordia ?

La Misericordia é, secondo il Codice di Diritto Canonico, associazione di fedeli laici della Chiesa

(Canoni 298 e seguenti, 231 e seguenti)

Quale é lo scopo della Misericordia ?

Scopo della Confraternita é l’esercizio volontario, per amore di Dio e del Prossimo, delle opere di Misericordia, corporali e spirituali, del pronto soccorso e dell’intervento nelle pubbliche calamità sia in sede locale che nazionale e internazionale, anche in collaborazione con ogni pubblico potere nonché con le iniziative promosse dalla Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia.

 Cosa può fare la Misericordia per i suoi confratelli ?

Essa provvede all’attivazione della coscienza <u>civica e cristiana degli iscritti mediante opportuni corsi di formazione spirituale e promuove ed incrementa lo svolgimento di attività di addestramento tecnico-sanitario dei confratelli con corsi di istruzione teorico-pratici e con ogni altro mezzo secondo le linee ed i programmi emanati dalla Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia.

Come si organizza la Misericordia ?

Essa può costituire delle apposite sezioni, previa autorizzazione delle Confederazione Nazionale, e convenzionarsi con gli Enti Locali secondo la normativa nazionale e regionale localmente vigente.

In relazione al carattere cristiano inerente la vita associativa, la Confraternita mantiene i rapporti con il Vescovo Diocesano e con le altre autorità Ecclesiastiche anche attraverso il proprio Assistente ecclesiastico o “Correttore”.

La nostra Misericordia

Ha sede in via della Repubblica Nr. 80. Il recapito telefonico e fax è 058823023.
Garantisce il servizio del 118 per i comuni di Castelnuovo e Pomarance.
A ogni ora del giorno e della notte è presente un medico e i volontari abilitati al servizio di soccorso e alla guida delle ambulanze e degli altri mezzi.

Due immagini storiche in occasione di benedizioni di ambulanze.

A destra, in occasione del 150° della nostra Misericordia: l'attuale vescovo S.E. Mons. Mansueto Bianchi accanto al Correttore Don Secondo Macelloni.A destra, in occasione del 150° della nostra Misericordia: l'attuale vescovo S.E. Mons. Mansueto Bianchi accanto al Correttore Don Secondo Macelloni

A sinistra: il Correttore Don Secondo Macelloni,  il Presidente Nazionale delle Misericordie d'Italia, S.E. Mons. Vasco Giuseppe Bertelli, il Governatore Walter Benini e il Segretario Ilario GhilliA sinistra: il Correttore Don Secondo Macelloni, il Presidente Nazionale delle Misericordie d'Italia, S.E. Mons. Vasco Giuseppe Bertelli, il Governatore Walter Benini e il Segretario Ilario Ghilli


Visita il sito della Misericordia di Castelnuovo VC 

Rassegna vecchi articoli..

«VI SONO VICINO E PREGO PER VOI»: FRANCESCO TRA I TERREMOTATI

«VI SONO VICINO E PREGO PER VOI»: FRANCESCO TRA I TERREMOTATI

«VI SONO VICINO E PREGO PER VOI»: FRANCESCO TRA I TERREMOTATI

04/10/2016 Prima ad Amatrice. Poi ad Accumoli e Arquata del Tronto. L'incontro con i bambini e gli sfollati. Bergoglio ha deciso di recarsi in forma privata nei paesi colpiti dal sisma del 24 agosto. La visita nel giorno di san Francesco d'Assisi. «VI SONO VICINO E PREGO PER VOI»: FRANCESCO TRA I TERREMOTATI GLI ARTICOLI DEL DOSSIERTra le rovine di Amatrice, il paese che non esiste piùIl buio su Amatrice...

Read more
La fedeltà al tempo della Cirinnà

La fedeltà al tempo della Cirinnà

La fedeltà al tempo della Cirinnà

di Giuseppe Brienza (La Croce Quaotidiano) Verso l’addio all’obbligo di fedeltà anche nel matrimonio? Avanza il disegno di legge che mira a sopprimere parte dell’articolo 143 del Codice civile: «visione ormai superata e vetusta del matrimonio», decanta la prima firmataria del ddl, l’On. Laura Cantini (Pd). La “legge della vergogna”, insomma, come ampiamente prevedevamo, detta la linea del matrimonio...

Read more
AGOSTO: era il Mese dell’imperatore,  ora  è “della Madonna”

AGOSTO: era il Mese dell’imperatore, ora è “della Madonna”

AGOSTO: era il Mese dell’imperatore,  ora  è “della Madonna”

Da cinque giorni siamo entrati nel mese  che nell’antichità i Romani dedicarono al loro Imperatore Cesare Ottaviano a cui dettero anche il nome di “Augustus”, un titolo che voleva dire “più grande di tutti”,”venerabile come un  Dio”. Questo mese fu dedicato all’Imperatore e ne prese il suo nome. In suo onore l’Imperatore volle che in questo mese particolarmente caldo  i cittadini, dediti...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme