Giovedì, 08 Dicembre 2022

Visite dal 1 Sett. 2018

00381571
OggiOggi239
IeriIeri100
Nella settimanaNella settimana841
Nel meseNel mese1357
TuttoTutto381571
Il Tuo Indirizzo IP è 44Dot201Dot99Dot222
UNITED STATES
US
Ospiti 7
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 08/12/2022 10:05:15
Ultimo accesso: 08/12/2022 10:05:15

FESTA DI SAN GIUSEPPE, FESTA DI TUTTI I PAPA'

La Festa del Papà, ormai conosciuta con il nome di Festa di San Giuseppe in Italia, è una ricorrenza molto importante per i bambini (e per i grandi) .

L’Italia e la maggior parte dei paesi cattolici associano la Festa del Papà a quella di San Giuseppe. I primi a celebrare la festa di San Giuseppe furono i monaci benedettini nel 1030, seguiti dai servi di Maria nel 1324 e dai francescani nel 1399, la festa divenne poi canonica per la Chiesa Cattolica nel 1621 grazie a Papa Gregorio XV. Fino al 1977 il giorno di San Giuseppe era considerato in Italia festivo anche agli effetti civili ma con legge 5 marzo 1977 n. 54, questo riconoscimento fu abolito e da allora il 19 marzo divenne un giorno feriale.

Nei paesi di cultura anglosassone invece le prime tracce della celebrazione della Festa del Papà risalgono al 5 Luglio 1908.

In Italia a questa festa è legato anche un vasto “patrimonio culinario”, diverso da regione a regione. Ad esempio in alcuni paesi invitare i poveri al banchetto di San Giuseppe, e sempre in questa occasione, un sacerdote benediva la tavola ed i poveri erano serviti dal padrone di casa. Questo perché nella tradizione popolare San Giuseppe è il santo protettore dei poveri e dei derelitti, in quanto capofamiglia di una giovane coppia di sposi in un paese straniero.

E’ interessante notare che già Goethe, in viaggio a Napoli alla fine del ‘700, descriveva la Festa di San Giuseppe.

Usanze, piatti  e tradizioni diverse che ci testimoniano quanto in tutto il mondo sia vissuta con partecipazione la Festa del Papà. Mi raccomando, non dimenticatevi di fare gli auguri al vostro babbo!

Liberamente tratto da https://www.sanfrancescopatronoditalia.it/

Rassegna vecchi articoli..

20 luglio 1969: piccolo passo per un uomo, ma un grande passo per...

20 luglio 1969: piccolo passo per un uomo, ma un grande passo per...

20 luglio 1969: piccolo passo per un uomo, ma un grande passo per...

Fonte: Famiglia Parrocchiale Nr. 2594

Read more
Il  reverendo Roberto Campiotti è il nuovo Vescovo di Volterra.

Il reverendo Roberto Campiotti è il nuovo Vescovo di Volterra.

Il  reverendo Roberto Campiotti è il nuovo Vescovo di Volterra.

Roberto Campiotti, nato a Varese il 31 ottobre 1955, entrato nel Seminario diocesano nel 1974 e ordinato sacerdote nel 1979, dopo alcune esperienze come vicario parrocchiale a Laveno Mombello (VA), Milano e Cassano Magnago (VA), dal 1995 al 2006 don Roberto Campiotti è stato parroco a Sumirago (VA) e dal 2006 al 2010 responsabile della Comunità Pastorale “S. Benedetto” in Sumirago. Dal 2010 è Rettore...

Read more
Il Credo della preghiera

Il Credo della preghiera

Il Credo della preghiera

Noi crediamo che... La preghiera non è tutto, ma che tutto deve cominciare dalla preghiera. La preghiera è la vita stessa di Dio perchè Dio è preghiera, è comunione d’amore. La preghiera non è qualcosa di facoltativo ma di costitutivo del nostro essere più profondo perchè creati ad immagine di Dio: essa è la vocazione più profonda dell’uomo. Pregare è incontrare Dio, è pensare che lui ci ama infinitamente...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme