Martedì, 28 Gennaio 2020

BUON NATALE!! Che Gesù rinasca in te e nella tua famiglia, sia più presente, sia accolto, conti di più e che con la sua presenza, la tua vita e quella della tua famiglia trovi più serenità, più pace, pi amore! Don Secondo e Don Rafaele

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00145761
OggiOggi266
IeriIeri431
Nella settimanaNella settimana697
Nel meseNel mese9979
TuttoTutto145761
Il Tuo Indirizzo IP è 18Dot207Dot240Dot35
UNITED STATES
US
Ospiti 32
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 28/01/2020 15:49:20
Ultimo accesso: 28/01/2020 15:49:20

Cerca negli articoli

“FAMIGLIA PARROCCHIALE HA 50 ANNI!

50

Con tutta la buona volontà non si può raccontare un così lungo tempo in poche righe e in poche parole. Dirò solo “qualche cosa” perché non me la sento di fare un lungo racconto. Basti questo:

1 Giugno 1969- 9 Giugno 2019! “Giugno 1969”  e dal numero “UNO” siamo al numero 2.588!

Quanti fatti, quanti argomenti, quanti racconti,lieti e tristi,belli e brutti, e certe volte, purtroppo, addirittura tragici!..  .Quante storie della Parrocchia, del Paese, quanti ricordi ormai sono scritti che si conservano. E poi anche quanto tempo impiegato, quanta fatica, quante riflessioni, quanta costanza nel continuare senza sosta senza cedere a qualche tentazione di “smettere”, e anche quante spese incontrate per comprare materiali vari per stampa, carta, inchiostri, toner; quante spese per “macchinari” per cercar di essere almeno un po’ adeguati ai tempi che progredivano: macchine per scrivere (meccaniche, elettriche, elettroniche); ciclostili,  meccanici, elettrici; elettronici, e, infine vari “computer”, e poi stampanti, fotocopiatrici e soprattutto la convinzione che “FAMIGLLIA PARROCCHIALE” è utile ancora, e ancor più, agli scopi e alle speranze per cui pensai e stampai il primo “semplicissimo ” numero che uscì quel 1° di Giugno 1969 di Cinquant’anni fa.                                                                                            

Don Secondo

UNA BELLA COINCIDENZA

**Domenica 9 Giugno 1971 – Domenica 9 Giugno 2019”

Sono trascorsi 48 anni – Dopo un anno e quattro mesi nei quali la nostra chiesa rimase chiusa per lunghi e complessi lavori di restauro (Fu quasi un rifacimento)! In quel 9 Giugno 1969 essa fu riaperta con grande festa e prima della celebrazione della S. Messa il Vescovo, Mons. Roberto Carniello, consacrò il nuovo ALTARE, quello al centro della chiesa ove ora si celebra la Messa. L’Organo, all’inizio dei lavori era stato mandato a restaurare e ritornò nel 1972. Questi avvenimenti li ricordo volentieri perché non si perda la memoria

don Secondo

Rassegna vecchi articoli..

Messa di sabato sera, 15 settembre, in memoria di San Nicola da T...

Messa di sabato sera, 15 settembre, in memoria di San Nicola da T...

Messa di sabato sera, 15 settembre, in memoria di San Nicola da T...

E’ un Santo vissuto molti anni fa, un Santo molto amato nelle Marche ma in  tante altre pari d’Italia e del mondo: E’ un Santo che  da tanto tempo viene venerato anche nella nostra Parrocchia e lo prova il fatto che  nella nostra chiesa ha un altare a lui dedicato: L’altare è quello in cima alla navata di sinistra, ove in alto c’è, al centro, un affresco che raffigura la Madonna che...

Read more
BUONA PASQUA

BUONA PASQUA

BUONA PASQUA

In questi giorni risuona nei nostri incontri l'augurio di "buona Pasqua", un augurio tanto ripetuto da divenire quasi automatico e così perdere anche di significato. Infatti se si domandasse a molti che cosa vuol dire “Buona Pasqua”, probabilmente non saprebbero che cosa rispondere! Sarà forse altrettanto automatico, ma almeno è più chiaro il saluto che per Pasqua si scambiano, sorridenti, i cristiani...

Read more
Francesco, Angelus: «dipende da noi diventare terreno buono»

Francesco, Angelus: «dipende da noi diventare terreno buono»

Francesco, Angelus: «dipende da noi diventare terreno buono»

"Dio semina semi buoni, ma anche noi siamo seminatori. Le nostre parole possono fare tanto bene e anche tanto male! Possono guarire e possono ferire". Così Papa Francesco ha parlato della parabola del seminatore, inserita nel Vangelo di questa domenica, prima della recita dell'Angelus dalla finestra del suo studio che dà su piazza San Pietro. "Ricordatevi -- ha aggiunto -- che quello che conta non...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme