Mercoledì, 12 Agosto 2020

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00208128
OggiOggi125
IeriIeri280
Nella settimanaNella settimana616
Nel meseNel mese2993
TuttoTutto208128
Il Tuo Indirizzo IP è 3Dot226Dot245Dot48
UNITED STATES
US
Ospiti 5
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 12/08/2020 11:29:45
Ultimo accesso: 12/08/2020 11:29:45

Cerca negli articoli

ANCORA POCHI GIORNI....E SARA’ NATALE!

Sia Lui la Stella della nostra vita!

 

Presepio2015GiardiniPresepio ai giardini pubblici di CastelnuovoPreparandoci a celebrare con gioia nelle nostre famiglie e nelle nostra Parrocchia la nascita del Salvatore, nonostante una “certa cultura”(come è già qui stato qui scritto) e lo stesso “consumismo” cerchino o tendano a far sparire o “oscurare” i segni e i simboli cristiani dalla celebrazione del Natale, come se si potesse fare un Natale senza Colui che e nato: Gesù. Impegniamoci tutti a capire e a difendere il valore delle tradizioni natalizie, che fanno parte del patrimonio della nostra fede, della nostra vita civile e della nostra storia, e cerchiamo di trasmetterle anche alle nuove generazioni.

 

Anche per questo, lode a coloro che hanno costruito dei bei Presepi in più zone del nostro Paese: essi sono per molti un bel richiamo alla ”verità” del Natale.
Lode anche a coloro che stanno preparando il “Presepio Vivente” per il 3 Gennaio, a coloro che hanno allestito il Presepio nella nostra chiesa e a coloro che hanno fatto o faranno il Presepio nella loro casa. In questo Natale ognuno cerchi soprattutto di “accogliere” davvero Gesù nella sua vita.
Mentre già si accendono le luci delle Chiese e delle strade e facciamo l’illuminazione del Presepio e dell’albero di Natale nelle case, si apra il nostro animo alla venuta per tutti gli uomini e le donne di buona volontà, del “Dio con noi” Gesù nato a Betlemme dalla Vergine Maria. Sia Lui la Stella della nostra vita!

Fonte: Famiglia Parrocchiale Nr. 2406

Rassegna vecchi articoli..

55 ANNI DI SACERDOZIO:la lettera del Vescovo S.E. Mons. Alberto S...

55 ANNI DI SACERDOZIO:la lettera del Vescovo S.E. Mons. Alberto S...

55 ANNI DI SACERDOZIO:la lettera del Vescovo S.E. Mons. Alberto S...

  Leggi tutta la lettera

Read more
COSA DICE A NOI “TERREMOTATI” QUELLA VOLTA IN CUI (PERFINO) STALIN...

COSA DICE A NOI “TERREMOTATI” QUELLA VOLTA IN CUI (PERFINO) STALIN...

COSA DICE A NOI “TERREMOTATI” QUELLA VOLTA IN CUI (PERFINO) STALIN...

In questi giorni con la sua presenza addolorata e discreta, fra i vivi e i morti, fin dalla notte del terremoto, il vescovo di Ascoli, monsignor D’Ercole, ha provato ad annunciare l’unica vera speranza. Per tutti. Dice la Sacra Scrittura che “Dio non ha creato la morte e non gode per la rovina dei viventi” (Sap 1,13), ma anzi ha dato la vita di suo Figlio per amore nostro e ha costruito per noi...

Read more
L’ANNO LITURGICO O  “ANNO DELLA CHIESA”

L’ANNO LITURGICO O “ANNO DELLA CHIESA”

L’ANNO LITURGICO O  “ANNO DELLA CHIESA”

L'anno liturgico inizia con la prima domenica di Avvento e termina con la Solennità di Nostro Signore Gesù Cristo Re dell'Universo. L’ANNO LITURGICO, se è sempre uguale nel susseguirsi dei “Tempi” (che puoi vedere nella figura qui a lato), comprende “Tre Cicli” che sono detti “Anno A”, “Anno B” e “Anno C”, come si può vedere qui di seguito. durante i quali meditiamo, domenica dopo domenica, di Matteo,...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme