Mercoledì, 05 Agosto 2020

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00206446
OggiOggi212
IeriIeri230
Nella settimanaNella settimana698
Nel meseNel mese1311
TuttoTutto206446
Il Tuo Indirizzo IP è 3Dot216Dot134Dot176
UNITED STATES
US
Ospiti 6
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 05/08/2020 23:29:23
Ultimo accesso: 05/08/2020 23:29:23

Cerca negli articoli

LA SCELTA CRISTIANA

papa francesco a firenze

Dall’omelia pronunciata da Papa Francesco alla Messa nello stadio comunale di Firenze.
“Dio e l’uomo non sono i due estremi in opposizione: essi si cercano da sempre, perché Dio riconosce nell’uomo la propria immagine e l’uomo si riconosce solo guardando Dio”.
Nello Stadio “Artemio Franchi” gremito Da 50.000 fedeli, Papa Francesco ha concluso la sua visita pastorale a Firenze in occasione del 5° Convegno Ecclesiale Nazionale con una celebrazione eucaristica nella quale ha spiegato che «la Chiesa, come Gesù, vive in mezzo alla gente e per la gente». È questa, infatti, la condizione per «mantenere un sano contatto con la realtà»; è, anche, «l’unico modo per parlare ai cuori delle persone, toccando la loro esperienza quotidiana».

Guarda le foto scattate da Padre Paolo a Firenze

Nello stesso tempo ha aggiunto il Santo Padre: per poter vivere così, è necessario riconoscere sul volto di Gesù l’amore misericordioso di Dio; un volto che si riflette nella Parola, nei Sacramenti, nella comunione senza confini, nel povero.
«Non può esserci vera sapienza – ha concluso il Papa – se non nel legame a Cristo e nel servizio alla Chiesa: è questa la strada su cui incrociamo l’umanità e possiamo incontrarla con lo spirito del buon samaritano». Per questo «l’umanesimo ha avuto sempre il volto della carità” che rimane “eredità feconda per l’Italia intera»

Rassegna vecchi articoli..

UNA FESTA MOLTO SOLENNE

UNA FESTA MOLTO SOLENNE

UNA FESTA MOLTO SOLENNE

GESU’ CRISTO SALVATORE NOSTROC'è un solo Signore, questo è nostro Signore Gesù Cristo, "in nessun altro c'è salvezza, né sotto il cielo altro nome è stato dato agli uomini, mediante il quale possiamo essere salvati " (4,12). UNA FESTA MOLTO SOLENNENon era una bella stagione il 9 Novembre, però la gente ha partecipato abbastanza numerosa e la nostra chiesa era splendente di luci, di suoni, di canti....

Read more
MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA CELEBRAZIONE LITURGICHE

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA CELEBRAZIONE LITURGICHE

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA CELEBRAZIONE LITURGICHE

AVVISO MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA CELEBRAZIONE LITURGICHE OCCORRE MANTENERE LA DISTANZA DI “SICUREZZA SANITARIA” DI ALMENO UN METRO IN OGNI MOMENTO DELLA CELEBRAZIONE. PRIMA DEL SUO INIZIO E DOPO IL SUO TERMINE, ANCHE NEI LUOGHI ADIACENTI LA CHIESA NELL’ACCESSO E NELL’USCITA VA RISPETTATA LA DISTANZA DI UN METRO;  LA CAPIENZA MASSIMA DELLA CHIESA È DI N°  PERSONE  SI RICORDA...

Read more
GRIDATELO DAI TETTI

GRIDATELO DAI TETTI

GRIDATELO DAI TETTI

”Quello che vi dico nelle tenebre,ditelo nella luce, e quello che ascoltate all'orecchio gridatelo dai tetti” Io sono stato sempre impressionato da queste parole di Gesù. E, dopo 2000 anni guardo ai tetti delle nostre case con tante antenne, terrestri e satellitari. che inviano e ricevono messaggi di ogni tipo e mi sembra di capire che quelle parole di Gesù vogliano dire che oggi dobbiamo trasmettere...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme