Giovedì, 21 Novembre 2019

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00121572
OggiOggi203
IeriIeri285
Nella settimanaNella settimana1104
Nel meseNel mese6630
TuttoTutto121572
Il Tuo Indirizzo IP è 3Dot93Dot74Dot227
UNITED STATES
US
Ospiti 26
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 21/11/2019 18:23:43
Ultimo accesso: 21/11/2019 18:23:43

Cerca negli articoli

IL SALUTO A SUOR CECILIA

di Suor Alfonsina (*)

Al termine della Messa, Suor Alfonsina ha salutato la "bela tuseta de Milan!”

 

Carissima Suor Cecilia

Suor CeciliaSono la tua consorella che ogni volta ne aveva l’occasione di passare dalla corsia, si fermava davanti alla porta della tua camera e ti salutava in dialetto milanese: “Ciao, bela tuseta de Milan!”.

Tu sorridevi compiaciuta perché eri felice di sentirti parlare di Milano, dove avevi trascorsi diversi anni, spendendo con amore le tue energie con i piccoli che ti erano stati affidati. Infatti, la prima volta, mi hai risposto così: “Davvero, se potessi volerei ancora a Milano, ma il Signore mi ha fermato qui!” 

Dalla tua bocca, però, non è uscito un lamento e un rammarico, per quanto fosse grande la tua sofferenza.

Ora, carissima, che hai raggiunto finalmente il Dio che tanto hai amato e hai insegnato ad amare a quanti ti erano affidati; ora che sei andata ad abbellire i giardini del Cielo e dove, sono certa, già godi la pace dei giusti, ricordati di tutti noi; volgi lo sguardo di particolare tenerezza al tuo amato fratello don Secondo, alle tue sorelle Suor Lucia e Rita e su tutti i tuoi cari.

Prima di lasciarci, ti ringrazio ancora, Suor Cecilia, per averci lasciato come tua preziosa testimonianza, l’accettazione della sofferenza, vissuta con tanta serenità.

Ciao, Suor Cecilia! Prega per tutte noi! Grazie di cuore.

                                                                                Suor Alfonsina 

Querceto 7 Luglio 2015

(*) Suora della casa per suore di Santa Marta a Querceto di Sesto Fiorentino

 

Rassegna vecchi articoli..

BUON NATALE FIN DA ORA!

BUON NATALE FIN DA ORA!

BUON NATALE FIN DA ORA!

Il piccolo presepe allestito ai giardini pubblici di Castelnuovo (Foto di Falossi Domizio)   E’ necessario pensare fin da ora a come vogliamo che sia per noi il NATALE DI QUEST’ANNO. Pur essendoci tanti modi per trascorrere i giorno di Natale, c’è un solo modo per fare buon Natale vero, fare come i Pastori che dopo che un Angelo disse loro: “Vi annunzio una grande...

Read more
Indifferenza, egoismo e mondanità: le malattie del mondo d’oggi

Indifferenza, egoismo e mondanità: le malattie del mondo d’oggi

Indifferenza, egoismo e mondanità: le malattie del mondo d’oggi

Indifferenza, egoismo e mondanità: le malattie del mondo d'oggi. Commentando la parabola di Lazzaro ed il ricco Epulone, contenuta nel Vangelo di Luca, Papa Francesco, durante la propria omelia, ha sottolineato come questo brano evangelico non solo ci aiuti a “capire cosa vuol dire amare“, ma soprattutto ci insegna “ad evitare alcuni rischi“. Quali sono questi rischi? Il primo, ha detto il Papa,...

Read more
Non sapete né il giorno né l'ora

Non sapete né il giorno né l'ora

Non sapete né il giorno né l'ora

  Terremoti, slavine: quando accadono eventi come quelli che ci hanno tenuti con il fiato sospeso in questi giorni, è difficile non pensare alle parole di Gesù. «Non sapete né il giorno né l'ora»: non è una minaccia ma un gesto d'amore, un invito a prendere atto della realtà per essere pronti in ogni istante, perché la morte non ci colga con il cuore lontano da Dio.     {mp4}v...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme