Giovedì, 18 Aprile 2019

Buona Pasqua

Video della Parrocchia

50 Anni Insieme

Castelnuovo festeggia don Secondo

Visite dal 1 Sett. 2018

00051955
OggiOggi169
IeriIeri292
Nella settimanaNella settimana1224
Nel meseNel mese6280
TuttoTutto51955
Il Tuo Indirizzo IP è 3Dot80Dot224Dot52
UNITED STATES
US
Ospiti 38
Impostato nuovo primoaccesso

Contatore Accessi

Benvenuto!!
Hai visitato questo sito web volte
con inrizzo IP
. . .
Primo  accesso: 18/04/2019 21:21:34
Ultimo accesso: 18/04/2019 21:21:34

Cerca negli articoli

LA BENEDIZIONE PASQUALE DELLE FAMIGLIE È UNA ANTICA TRADIZIONE DELLA CHIESA.

Benedizioni Pasquali alle Famiglie

Attraverso questa Benedizione il Sacerdote visita le famiglie portando la pace di Gesù: per questo egli si incontra con i suoi Parrocchiani per meglio conoscerli: è un incontro di famiglia tra persone che si riconoscono, si salutano e si accolgono nel nome del Signore Gesù. Il simbolo dell'acqua benedetta ricorda il Battesimo e gli impegni e i doveri della vita cristiana.
Quindi la Benedizione non è rivolta unicamente alle pareti della casa, ma è un incontro con la famiglia che vi abita: per questo, è fondamentale la sua presenza. ***Perciò non ha gran senso andare a benedire appartamenti in cui non c’è o non abita nessuno.


Gesù Cristo è la nostra pace offerta gratuitamente a tutti. Il Sacerdote ha desiderio di entrare in tutte le porte, nessuna esclusa, perché tutti sono figli di Dio anche se non lo sanno, e di visitare, se accolto, anche i tanti che ormai abitano nel nostro paese avendo Religione diversa da quella cristiana.
La Visita e la Benedizione Pasquale è un grande avvenimento: il sacerdote, da buon Pastore va in cerca delle “pecore”, anche di quelle che sembrano “lontane” ormai da tempo; si avvicina a quelle "ammalate"; a quelle “smarrite” a causa di tanto male che c’è oggi nel mondo.
Questa lunga "trasferta" e anche lunga “fatica”, arricchisce tutti, anche il Sacerdote, perché permette di toccare con mano la situazione reale della Fede e anche di cercar di trovare modi più adatti per raggiungere tanti cuori e tante anime della nostra Comunità Parrocchiale
Per il Sacerdote la Benedizione vuol dire anche scoprire sofferenze, abbandoni che richiedono più vicinanza e tenerezza; vuol dire scoprire persone "non credenti o non praticanti" ma ricche di umanità, dalle quali si può anche imparare qualcosa; vuol scoprire nuovi volti e nuovi modi di rivolgersi all'Unico Dio; vuol dire incontrare persone con cui stabilire o rafforzare nuovi rapporti e nuove amicizie
Anche quest’anno io non potrò venire a fare la Benedizione, ma verrà Padre Paolo che rappresenterà anche me. Lui vi recherà il mio saluto. La Benedizione che vi porterà lui la porterà anche a nome mio.
Buona Benedizione e, fin da ora buona Pasqua!
Con affetto.

Don Secondo

CALENDARIO DELLE BENEDIZIONI

Prima settimana

Lunedì 2 Marzo ore 9,30-: –P.zza Matteotti (da Bar Sport) e poi Via Gramsci oltre la Farmacia fino a fam. Menicheli, Capocecera – Poi,Via Gramsci sulla destra, da fam.. Innocenti, Cini Rosa, Ines Ticciati ,fino in cima all’incrocio con via Carducci
).= Dall’altra parte della strada: , Serenari, Mezzetti, fino a fam. Mazzaglia e Mori, Tanzini…
**** Ore 14,30 Via Della Serretta da fam, Giovannetti, poi Vignali Franco, Bucci, Ferrini,ecc….fino a fam.Nardi e Fulceri. –
Poi Via Dante da fam. Neri - Macchioni, Franchi, e resto di via Dante A. fino a Fam. Venturi ee Battaglini Bino,
Martedì 3 Marzo (9,30): Via Trento e Trieste con inizio da fam Battaglini Paolo,(fino in fondo /senza le famig.X le scale)
=== Via Carducci, con inizio da fa. Ronsichi fino in cima a fam.Mugnetti, poi palazzo ex Selt Valdarno
****Ore 14,30: - V Roma da fam. Nardi Franco(senza palazzo con Coop) fino a Panichi Elide (con famiglie per le scale)
Mercoledì 4 Marzo, Ore 9,30: Resto Via Roma e Via Aldo Moro
****Ore 14,30 - Via Provinciale del Pavone da Verdiani Giuseppina a famiglie Bellini e Capellini
++Via Abetone da Fam Rizzi a Tonozzi - , Via Cimone e V, Monte Amiata da famiglie. Mugnetti e Nesi fino in cima
Venerdì 6 Marzo: Ore 9,30: Via M.Buonarroti da sotto il ristorante da fam. Nerelli e tutta la strada, solo la parte sinistra, a monte,
Ore 14,30 Via M. Buonarroti, parte destra fino all’incrocio con Via del Canalino (a fam. Bisogni Alberto).
Sabato 7 Marzo, Ore 9,30: Loc. Lagoni comprese abitaz. in via di Caspeci fino a Bennati Silvio


Seconda Settimana
Lunedì 9 Marzo: sera ore 14,30 Via G. Pascoli da Fam Pinca a Fam,Lisi + Via Martiri di Niccioleta
Martedì 10 Marzo: ore 9,30: Via Fratelli Rosselli
*** Sera ore 14,30: Via Statale da Motel d.Conti, Fam. Bellni, Battaglini-Fedi, Vanni, De Masi (Bresciani) –
Via I. Santi da fam Borghesi fino a fam, Falossi
Mercoledì 11 Marzo Ore 9,30: Via Statale da famiglie Conti - Fedi - Fusi + Zona industriale da Fratelli Nardi a Isolver, + Loc. Villetta (Rita Rossi) e Loc. Pisinciano (dott.Alfredo Nardi)
***Sera ore 14,30: Zona Pianaggello da Brocchi, da fam. Benini fino a fam. Giuntini Vasco. In più da fa. Panichi Giuliana e la campagna della zona di Possera fino a fam. Francini
Giovedì 12 Marzo, Ore 9,30: P.Umberto 1° P. del Plebiscito, Via San Martino P.zza XX Settembre.fino a Dell’Agnello A. e in più Via Martiri Indipendenza
***Sera 14,30: Via Giuseppe Verdi. da Famiglie Biagini Albertina, con San Rocco, fino alla scalinata Chiesa
Venerdì 13 Marzo’ore 9,30:Via della Repubblica,(da dopo l’ex pizzeria) fino ai Carabinieri e con Vicolo dei Lagoni,
***Sera ore 14,00: Resto di Via delle Repubblica dopo i Carabinieri, con Vincoli del Serrappuccio e del Convento fino a fam. Battistoni Lorenzo + Piazza Roma con i Bar e il palazzo in via Roma ove è la Coop


LE OFFERTE DURANTE LE BENEDIZIONI

Come sempre è stato detto, lo diciamo ancora: 1) Le offerte non sono per il sacerdote ma per la Parrocchia;
2) Non è obbligatorio dare una “offerta in occasione della Benedizione”, ma quello di sostenere la propria Parrocchia e di contribuire alle sue necessità, lo si può ritenere un “dovere” perché la Parrocchia è la “famiglia di tutti” e per sostenersi non sarebbero sufficienti a coprire tutte le necessità le sole offerte che si raccolgono in chiesa alla domenica. C’è da pensare alla manutenzione dei fabbricati della chiesa, della casa canonica, dell’Asilo, di Poggi’ Lazzaro; ci sono spese per le assicurazioni, per l’energia elettrica e l’acqua: della Chiesa, dell’Oratorio, di Poggi Lazzaro, dell’Asilo; per il telefono e per altro come le “spese peri culto in chiesa”. (L’energia elettrica, l’acqua e il riscaldamento per la Casa Canonica se le paga personalmente l’Arciprete: sono a carico suo) – Lo sappiamo che i tempi sono difficili, ma una volta l’anno, ognuno farà sicuramente secondo il suo cuore e le sue possibilità. Grazie! don Secondo e Padre Paolo

Rassegna vecchi articoli..

Ottobre: mese del Rosario

Ottobre: mese del Rosario

Ottobre: mese del Rosario

  Ottobre è il mese del rosario. Ognuno cerchi di recitare il Rosario ogni giorno magari collegandosi con il nostro sito web (Santo Rosario On Line) con RADIO MARIA oppure - il pomeriggio - si colleghi con TELE 2000 per seguire il Rosario da Lourdes. In chiesa, il sabato sera prima della Messa festiva, si recita il rosario. Don Secondo

Read more
Dio è come un papà

Dio è come un papà

Dio è come un papà

In un "mondo che si è spento e non riesce più a sollevare lo sguardo verso l'alto, verso Dio", è importante ricordare che "Dio è come un papà, che non si dimentica mai di noi in nessun momento". Lo ha detto Papa Francesco di fronte agli oltre 30mila fedeli giunti a piazza San Pietro per assistere all'udienza generale del mercoledì.....  "Dio è la nostra forza, la nostra speranza. E la speranza...

Read more
Celebriamo San Lino, il secondo papa, nato a Volterra

Celebriamo San Lino, il secondo papa, nato a Volterra

Celebriamo San Lino, il secondo papa, nato a Volterra

Dopo san Pietro c’è subito lui, Lino; secondo capo della Chiesa, primo Papa italiano, Toscano d’origine nato a Volterra. Il 24 settembre 1964 in San Pietro, Paolo VI, disse all’udienza generale: "Abbiamo con noi un gruppo di Volterra... La diocesi sorella... Sì, questo titolo le spetta, perché con San Lino ha dato alla Chiesa l’immediato successore di Pietro, il secondo papa". E nel 1989  San...

Read more
Orario delle Sante Messe
Video Parrocchia
Gli Scout a Poggi Lazzaro
50 anni insieme