PARROCCHIA SS. SALVATORE

56041 Castelnuovo Val di Cecina (Pisa) Italia - Tel. +39 058820618 Cell. +39 3478567671

Che Gesù, in questi giorni del Suo Natale, possa “nascere o rinascere” in me, in te, e nelle nostre famiglie. Questa “nuova nascita” di Gesù possa avvenire nel Sacramento della Confessione,e nella Santa Comunione,cioè nel rifare “pace” con Dio; possa avvenire nel riscoprire il valore del Vangelo e della Domenica,festa cristiana,e Pasqua settimanale; e possa avvenire anche nel rifare “pace”con tutti…. Diventi così, questo Natale, fonte di autentica speranza cristiana e di rinnovamento della nostra appartenenza alla Chiesa, famiglia dei figli di Dio. Don Secondo

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire

Login

Cerca in Famiglia Parrocchiale con Google


Video della Parrocchia

VideoParrocchia

 

 

Visitatori

477380
OggiOggi15
IeriIeri208
Questa_SettimanaQuesta_Settimana851
Vis. totaliVis. totali477380
Indirizzo IP 54.90.92.204
UNITED STATES
US

Home

DON RAFFAELE: IL NUOVO VICARIO PARROCCHIALE

Domenica 1 Ottobre 2017, è venuto per la prima volta un Sacerdote “polacco” che ha celebrato con me ma che in avvenire non verrà solo a celebrare la S. Messa e poi se ne andrà come quelli che abbiamo visto in questi ultimi mesi. Essi hanno dato un aiuto prezioso con molta disponibilità ed esempio sacerdotale, e per questo li voglio ringraziare: voglio ringraziarli per l’aiuto che hanno dato a me con puntualità e sacrificio. Li ricordo: don Cristoforo, don Vasco, don Gregorio, don Zibi, don Valdemaro e anche qualche altro che ora forse mi sfugge. Li ricorderemo con simpatia e affetto e speriamo di rivederli qualche volta.

Il Sacerdote nuovo appena conosciuto, è venuto per stare stabilmente con noi come “Vicario parrocchiale” e quindi come mio “stabile aiutante”, da poco presentatomi dal Vescovo.
Si chiama don Raffaele; è giovane e compie 25 anni tra pochi giorni. Per ora sta a Larderello con Padre Eduardo, ma gli stiamo preparando un bell’appartamento all’Asilo e siamo a buon punto, dopo aver mobilitato il muratore, l’imbianchino, l’idraulico e dopo aver già fatto acquisti di elettrodomestici. Ci mancano ancora diverse “cose” per attrezzare la cucina e la camera, ma spero che riusciremo a fare “una “cosa” buona e dignitosa, anche con l’aiuto di chi può aiutarci. Lui ancora non è tanto padrone della lingua italiana.
Saluto i Sacerdoti polacchi che ho ricordato e do il “Benvenuto!” al “nuovo arrivato” col quale impareremo a conoscerci e avremo senz’altro con lui una buona collaborazione per il bene della nostra Parrocchia.

 

Cose che parlano di noi

Campo Scout Poggi Lazzaro

Campo Scout Poggi Lazzaro

Leggi ancora ....

50 anni insieme

50 anni insieme

Leggi ancora ....