PARROCCHIA SS. SALVATORE

56041 Castelnuovo Val di Cecina (Pisa) Italia - Tel. +39 058820618 Cell. +39 3478567671

Che Gesù, in questi giorni del Suo Natale, possa “nascere o rinascere” in me, in te, e nelle nostre famiglie. Questa “nuova nascita” di Gesù possa avvenire nel Sacramento della Confessione,e nella Santa Comunione,cioè nel rifare “pace” con Dio; possa avvenire nel riscoprire il valore del Vangelo e della Domenica,festa cristiana,e Pasqua settimanale; e possa avvenire anche nel rifare “pace”con tutti…. Diventi così, questo Natale, fonte di autentica speranza cristiana e di rinnovamento della nostra appartenenza alla Chiesa, famiglia dei figli di Dio. Don Secondo

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire

Login

Cerca in Famiglia Parrocchiale con Google


Video della Parrocchia

VideoParrocchia

 

 

Visitatori

477380
OggiOggi15
IeriIeri208
Questa_SettimanaQuesta_Settimana851
Vis. totaliVis. totali477380
Indirizzo IP 54.90.92.204
UNITED STATES
US

Home

CRESIME 2017: UN GIORNO ASSAI IMPORTANTE

2017 Cresimandi
Cresimandi 2017: Bereket, Luigi, Duccio, Valentina, Lorenzo, Emma, Sara
 
Domenica 8 Ottobre 2017, giorno delle Cresime, è un giorno molto importante perché c’è fra noi il Vescovo, successore degli Apostoli e anche lo Spirito Santo con la Cresima a un gruppo di nostri ragazzi e rinnova e risveglia la “grazia” di quel Sacramento in tutti noi.

Che cos’è la Cresima?

La Cresima, dopo la consacrazione a Cristo nel Battesimo, é il sacramento in cui riceviamo il Sigillo dello Spirito Santo e che ci unisce in modo più perfetto alla Chiesa e ci rende testimoni di Gesù nel mondo che, cioè, ci dà la forza e il coraggio di far vedere e manifestare, ovunque, con la vita e le parole che noi siamo cristiani e apparteniamo a Cristo, vivendo nella Chiesa.

Il Sigillo dello Spirito Santo che noi riceviamo attraverso l’unzione col sacro Crisma e il segno della croce sulla fronte, é come un’impronta che ci rende simili a Gesù Cristo. E’ il “carattere“ che é quasi un segno di riconoscimento spirituale, invisibile. E’ un segno di appartenenza e di somiglianza con Gesù.

 “L’imposizione” delle Mani

Nel dare la Cresima il vescovo “stende” le mani sui Cresimandi. Questo è un gesto di origine biblica che la Chiesa ha mantenuto in alcuni Sacramenti e , principalmente nei Sacramenti della Cresima e dell'Ordine Sacro.

Il significato di questo gesto esprime il dono e la comunicazione dello Spirito Santo.

PREGHIERA DEL VESCOVO DURANTE IL RITO DELLA CRESIMA

Dio Padre onnipotente, per questi suoi figli: egli che per amore li ha rigenerati alla vita eterna mediante il Battesimo e li ha chiamati a far parte della sua famiglia (la Chiesa) effonda ora lo Spirito Santo che li confermi con la ricchezza dei suoi doni e con l'unzione crismale li renda pienamente conformi a Cristo, suo Figlio.

(preghiera silenziosa del Vescovo e di tutti i presenti)

Dio onnipotente Padre del Signore nostro Gesù Cristo, che hai rigenerato questi tuoi figli dall'acqua e dallo Spirito Santo liberandoli dal peccato infondi in loro il tuo Santo Spirito Paraclito: spirito di sapienza e di intelletto, spirito di consiglio e di fortezza, spirito di scienza e di pietà e riempili dello spirito del tuo santo timore. Per Cristo nostro Signore

LA NOSTRA PREGHIERA PER I CRESIMATI 

VIENI, SANTO SPIRITO, riempi i cuori di questi tuoi fedeli: Lorenzo, Valentina, Duccio, Emma

Bereket, Sara, Luigi, ed accendi in essi il fuoco del Tuo amore. Vieni dentro di noi e riempi della Tua grazia il loro cuore.

O SPIRITO, dolce CONSOLATORE, dono del Padre Altissimo, fuoco, amore: sii luce alla loro mente. Difendili dal Nemico, porta loro la pace; sii la loro guida invincibile, preservali e liberali dal male. Amen

Cose che parlano di noi

Campo Scout Poggi Lazzaro

Campo Scout Poggi Lazzaro

Leggi ancora ....

50 anni insieme

50 anni insieme

Leggi ancora ....